Verona, razzismo a Balotelli: interdetto il capo ultrà fino al 2030

L'uomo, Luca Castellini, aveva affermato che l'attaccante non sarebbe mai stato del tutto un cittadino italiano

Verona, razzismo a Balotelli: interdetto il capo ultrà fino al 2030© LAPRESSE

VERONA - Il Verona reagisce in maniera decisa ai fatti degli ultimi giorni e sospende dall'accesso al Bentegodi per più di dieci anni il capo ultrà Luca Castellini, il quale ieri aveva provocatoriamente minimizzato la questione dei cori razzisti verso Mario Balotelli, avvenuti nella sfida contro il Brescia: "Hellas Verona FC comunica di aver adottato nei confronti del Signor Luca Castellini una misura interdittiva che, proporzionata alla gravità dei fatti, alla luce di quanto previsto dagli artt. 6 e 7 del Codice Comportamentale, essendosi trattato di un comportamento basato su considerazioni ed espressioni gravemente contrarie a quelle che contraddistinguono i principi etici ed i valori del nostro Club, prevede la sospensione di gradimento nei confronti del Signor Luca Castellini da parte di Hellas Verona FC sino al 30 giugno 2030".

L'Hellas trova i tre punti, superato il Brescia 2-1
Guarda la gallery
L'Hellas trova i tre punti, superato il Brescia 2-1

Salvini: "Un operaio dell'Ilva vale 10 Balotelli"
Guarda il video
Salvini: "Un operaio dell'Ilva vale 10 Balotelli"

TS League europei

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...