Verona, Juric dopo il Napoli: "Resta il rimpianto, meritavamo di più"

0

Il tecnico scaligero: "Gli azzurri non hanno mai tirato in porta, noi troppo leggeri sui calci piazzati. Ora non dobbiamo mollare per nessun motivo, non mi precludo niente"

Verona, Juric dopo il Napoli:
© LAPRESSE
martedì 23 giugno 2020

VERONA - Dopo aver battuto il Cagliari pochi giorni fa, il Verona cade in casa con il Napoli, punito da Arek Milik. Ivan Juric, l'allenatore degli scaligeri, esordisce così in conferenza stampa: "Gli equilibri sono sottili: bisogna mantenere la calma, ma non mi precludo niente. Sono dispiaciuto stasera, meritavamo di più. Siamo stati leggeri sui calci piazzati, ma abbiamo creato occasioni". Il tecnico croato ha lanciato talenti di cui nessuno aveva sentito parlare prima: "Abbiamo preso ragazzi che non voleva nessuno: Amrabat in prestito, Rrahmani per due milioni, Kumbulla giocava in Primavera. Sono cresciuti e sono diventati ottimi giocatori. I primi due li ho persi, il terzo è sul mercato". Juric promette che il Verona non tirerà i remi in barca: "Non possiamo mollare ora, dobbiamo mantenere questo livello di gioco. Sarà importante il recupero degli infortunati".

"Il Napoli costruisce bene dal basso, ma non ha mai tirato in porta o creato occasioni pericolose. Abbiamo fatto una grande partita contro una squadra con giocatori fortissimi". Si è sentita l'assenza dello squalificato Fabio Borini: "L'espulsione era ingiusta. Da quando è arrivato ha dato tanto, sa fare le cose giuste, è normale che sia mancato. Io però temo che si sia fatto male, e quindi di averlo perso per più tempo. La chance di Verre? Era un'occasione incredibile, provata in allenamento. È stato sfortunato. So quello che la squadra mi sta dando, ma bisogna essere consapevoli che quando giochi contro calciatori così non è facile superarli. Per i miei attaccanti non è stato facile. Un gol l'abbiamo fatto, poi è stato annullato. Un po' di rammarico resta". Ora arriva un altro impegno difficile per il Verona: "La scorsa estate cercavamo gli esuberi del Sassuolo, poi i nostri ragazzi sono cresciuti. I neroverdi hanno una squadra fortissima, con quattro giocatori davanti impressionanti. Dovremo essere tosti".

VERONA-NAPOLI 0-2: NUMERI E STATISTICHE

Serie A Verona Juric napoli

Caricamento...