Verona, Juric: "Ho visto lo spirito giusto"

Il tecnico: "Ma siamo ancora lontani dai livelli della passata stagione"

© Getty Images

VERONA - "A centrocampo abbiamo grossi problemi, perché Benassi è arrivato infortunato per tanto tempo. Siamo davvero contati, abbiamo solo Veloso e Tameze. In attacco deve ancora arrivare qualcosa mentre dietro ci stiamo pensando: abbiamo tanti infortunati. Mi aspetto che arrivino giocatori forti e pronti. Voglio che giochiamo con pressione e ritmo, queste sono cose basilari. Per questo motivo desidero giocatori dinamici che siano pronti a questo tipo di gioco". Lo ha dichiarato Ivan Juric, allenatore del Verona, a Sky dopo la gara con l'Udinese: "Sinceramente penso che siamo ancora lontani dai livelli della passata stagione. Apprezzo molto lo spirito in questo momento ma ancora siamo molto lontani da quello che vogliamo fare. Però lo spirito è quello giusto. Lovato? E' arrivato la passata stagione: ha le giuste caratteristiche per un difensore che vogliamo noi. E' veloce e tosto: ha grandi margini di miglioramento e si farà con il tempo"

Favilli, primo gol in A pesantissimo: Verona in testa
Guarda la gallery
Favilli, primo gol in A pesantissimo: Verona in testa

Commenti