Kalinic e Barak recuperati, il Verona respira

Per lo Spezia Juric recupera due pedine importanti per lo scacchiere gialloblù

Kalinic e Barak recuperati, il Verona respira© Getty Images

VERONA - Quello che auspica il Verona in questi ultimi giorni del 2020 è che l’emergenza con cui è stato costretto a fare i conti per buona parte del campionato conceda finalmente una tregua e che già domenica prossima, nella sfida contro lo Spezia guidato in panchina dall’ex Vincenzo Italiano, il tecnico Ivan Juric possa recuperare qualche pedina fondamentale per il proprio scacchiere. Una di queste è sicuramente Antonin Barak, cui è stata tolta una giornata di squalifica per il brutto fallo commesso ai danni di La Gumina a pochi istanti dal termine del match tra Verona e Sampdoria.

Barak, squalifica ridotta

Per quel gesto Barak era stato punito con tre giornate, ridotte a due dopo il ricorso del club scaligero. Barak è un’opzione importante per Juric, in quanto può agire sia come trequartista (con tre reti è il capocannoniere della squadra assieme a Mattia Zaccagni) sia come mezzala al fianco di Miguel Veloso. Altro recupero importante dovrebbe essere quello di Nikola Kalinic, l’attaccante croato assente per un problema muscolare dal 22 novembre scorso [...]

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale di Tuttosport

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti