Baroni: «Avellino, test importante per noi»

Il tecnico del Novara: «Andiamo a giocare una partita importante e significativa»
Baroni: «Avellino, test importante per noi»© Roberto Garavaglia - ag. Aldo Li

NOVARA - "Stanchezza? Non ci deve essere, questo è il nostro campionato e certe cose bisogna gestirle a livello mentale". Idee chiare per il tecnico del Novara, Baroni, in vista del prossimo impegno di campionato, contro l'Avellino: "Non partiranno Troest, Adorjan, Beye e Schiavi. Ci sarà qualche cambio ma in doppia ottica, sia di energia che di tattica. Andiamo a giocare una partita importante e significativa per noi, su un campo caldo ma misurarci contro avversari che hanno costruito squadre da playoff è una bella opportunità. Ci sono tutte le premesse per un match di verifica del nostro stato di crescita. Ci arriviamo dopo una vittoria giunta in seguito a due buone prestazioni."

PREPARAZIONE - "In due giorni prepari poco ma la crescita la fanno i risultati. Credo in questa squadra, credo nel lavoro e considero quello di Avellino un test molto importante. Dovremo essere bravi a portare pressione e non essere né passivi né attendisti. Loro stanno bene ma come sempre noi vogliamo avere rispetto per l'avversario consapevoli del fatto che le partite sono sempre aperte: la cosa importante in questo momento è rimanere corti e compatti. sabato abbiamo preso qualche rischio di troppo ma stiamo crescendo, abbiamo tante cose che stanno andando bene ma su tante cose dobbiamo migliorare. Il calcio passa dalla convinzione nelle cose che si fanno, alzare il pallone è spesso meno rischioso che giocarla a terra ma se vogliamo crescere dobbiamo assumerci delle responsabilità. Cambi? E' presto per decidere, ho a disposizione varie scelte e un paio di sostituzioni rispetto a sabato le farò".

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...