Tuttosport.com

Serie B, Bari-Spal 1-1: Maniero e Antenucci a segno
© LaPresse

Serie B, Bari-Spal 1-1: Maniero e Antenucci a segno

I bomber segnano dagli undici metri: Semplici chiude al terzo posto l'annatatwitta

giovedì 29 dicembre 2016

BARI - Bari e Spal impattano nel secondo anticipo della 21esima giornata di Serie B. Al San Nicola il big match termina 1-1 davanti a circa 15mila spettatori infreddoliti: sono Antenucci e Maniero a segnare due gol dal dischetto quasi in fotocopia. La matricola di Semplici così chiude il suo strepitoso 2016 sul podio (terzo posto a quota 36 punti), mentre il Bari sale a quota 29 punti all'ottavo posto insieme all'Entella (che ha una gara in meno).

CRONACA E TABELLINO: BARI-SPAL 1-1

ANTENUCCI LA SBLOCCA - Al 6' Del Grosso sbaglia, ne approfitta Brienza che di sinistro prova a sorprendere Meret sul suo palo toccando solo l'esterno della rete. Il Bari tiene palla, la Spal difende e non punge anche per merito Scalera e Doumbia che danno una mano alla difesa dei galletti. Al 19' Lazzari scappa in mezzo al campo e lascia partire un tiro che Micai devia in angolo. Un minuto dopo contropiede dei padroni di casa, la palla arriva a Birenza che sul più bello viene murato in corner da Giani. Al 35' l'episodio decisivo: Pontisso, spalle alla porta, viene toccato leggermente da Tonucci. L'arbitro non ha dubbi: cartellino giallo e rigore nonostante la spinta non così netta. Dagli undici metri Antenucci realizza lo 0-1 al 36' centrando l'angolino basso (Micai intuisce ma non ci arriva per un soffio).

MANIERO PAREGGIO - Il Bari continua a tenere il pallino del gioco ma non affonda a inizio ripresa, almeno fino al 62', quando Schiavon viene a contatto con Brienza all'altezza del dischetto. Altro fischio, altro rigore dubbio: Maniero al 63' s'incarica della battuta e fa secco Meret che si allunga nella direzione giusta, 1-1. La Spal risponde con un tiro a giro di Schiavon che sfiora l'incrocio dei pali. I ritmi si abbassano ancora, si lotta prevalentemente a centrocampo. Al 32' Fedele spara una fucilata di collo pieno che Meret salva in extremis. A dieci dalla fine rosso per Colantuono per un diverbio con la panchina avversaria. Sui titoli di coda Micai para con un pazzesco tacco no look (involontario) il colpo di testa di Cerri.

CLASSIFICA SERIE B

Tags: Serie BBarispalAntenuccimaniero

Tutte le notizie di Serie B

Approfondimenti

Commenti