Tuttosport.com

Serie B Carpi-Livorno 1-4: Breda, primo sorriso esterno. Brescia-Cremonese 3-2
© LAPRESSE
0

Serie B Carpi-Livorno 1-4: Breda, primo sorriso esterno. Brescia-Cremonese 3-2

Primo successo in trasferta per gli amarano. Gara tirata al Rigamonti, le rondinelle la spuntano nel finale

mercoledì 26 dicembre 2018

CARPI - Primo successo esterno del Livorno che espugna il Cabassi di Carpi: partono forte gli ospiti con la rete di Pedrelli, Di Noia fa 1-1 prima dell'intervallo. Nella ripresa però il Livorno trova la via del gol con Murilo e Giannetti (doppietta) e fa sua la posta in palio. Livorno subito pericoloso: al 1' Colombi, con l'aiuto della traversa, neutralizza il tiro cross di Gasbarro. Ospiti ancora in attacco al 6' quando, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Dainelli mette fuori di poco. Il Livorno, partito bene, passa in vantaggio al 10': cross di Bruno, buono l'inserimento di Pedrelli che di testa batte Colombi, 0-1. Gli ospiti a questo punto vanno a caccia del raddoppio: al 13' Rocca chiama Colombi all'intervento, un minuto dopo il colpo di testa di Raicevic impatta sulla traversa. Il Carpi si risveglia al 23' quando è pericoloso Mbaye, ma un minuto dopo arriva la rete del pareggio. Machach serve Arrighini che supera anche Mazzoni prima di servire Di Noia che mette in rete, 1-1. Carpi pericolosissimo al 44': Machach se ne va via in azione personale e conclude a rete: il palo ne respinge la conclusione. La situazione torna a cambiare ad inizio ripresa: siamo al 9' quando Rocca serve in area Murilo il quale dopo il controllo, supera Colombi col destro, 1-2. Lavoro per il portiere del Carpi al 16', chiamato alla deviazione in angolo sulla conclusione di Bogdan. Subito dopo, tocca a Pasciuti salvare la situazione (sulla linea) sul colpo di testa di Raicevic. Al 21' a provarci, per il Carpi, è Machach: Mazzoni c'è. Gol della sicurezza livornese al 38' con Giannetti che trova il tocco vincente sul servizio di Maicon, 1-3. Sipario definitivo al 4' di recupero, con Giannetti che, ancora servito da Maicon, firma poker e doppietta personale.

BRESCIA-CREMONESE - Vittoria all'ultimo respiro per il Brescia sulla Cremonese: due volte in vantaggio gli uomini di Corini (dapprima con Spalek, poi con Bisoli), altrettante volte i grigiorossi trovano il pareggio (entrambe con Piccolo), poi nel finale Ndoj mette a segno la rete che vale i tre punti. Gli ospiti si fanno vivi al 7' quando Strefezza, servito da Paulinho conclude di poco alto. Poi è ancora Cremonese, con il colpo di testa di Paulinho che al 14' chiama Andrenacci alla deviazione in calcio d'angolo. Al 22' il Brescia passa in vantaggio: sponda aerea di Torregrossa per Spalek che con il piatto destro insacca, 1-0. Al 32' Brescia a caccia del raddoppio: Spalek tocca per Morosini che di sinistro spedisce alto. Morosini pericoloso al 37', quando la sua punizione a giro viene deviata in calcio d'angolo da Ravaglia. Raddoppio delle rondinelle al 42': Ndoj prova la conclusione, che viene respinta da Ravaglia, ma Bisoli è il primo ad arrivare sulla palla insaccando il 2-0. Inizio ripresa a buoni ritmi: subito un destro di Strefezza che Andrenacci controlla in due tempi; il portiere del Brescia è reattivo anche un minuto dopo, sul sinistro di Piccolo. La Cremonese è intenzionata a riaprirla e al 5' Terranova, solissimo, colpisce male di testa. I grigiorossi trovano la rete all'8' quando Piccolo, entrato da poco, esplode il sinistro da fuori area, 2-1. Grande chance per il pari al 18' quando Mogos, sugli sviluppi di un angolo calcia di poco fuori bersaglio. Al 33' il pareggio: Montalto viene messo a terra in area da Andrenacci, Piccolo trasforma il calcio di rigore che ne consegue, 2-2. Occasionissima per passare in vantaggio al 37 per il Brescia, quando il colpo di testa di Torregrossa si infrange sul palo, poi Bisoli spara alto. Pericoloso Mateju al 40', ma Ravaglia neutralizza distendendosi. Al 90' esatto la rete di Ndoj che ribadisce in rete dopo il primo tentativo di Cortesi. In pieno recupero allontanato, per proteste, il tecnico del Brescia Corini. 

Serie B Brescia cremonese Carpi Livorno

Commenti