Tuttosport.com

Serie B: altro stop per il Verona, il Cosenza stende il Cittadella
© LAPRESSE
0

Serie B: altro stop per il Verona, il Cosenza stende il Cittadella

Pareggio dell'Hellas in casa del Carpi. Finisce 0-0 la partita tra Padova e Salernitana

sabato 2 febbraio 2019

TORINO - Due pareggi, quello a reti bianche di Padova-Salernitana e l’1-1 di Carpi Verona, e la vittoria del Cosenza sul Cittadella per 2-0 caratterizzano la 21esima giornata di Serie B.

ALTRO STOP PER L'HELLAS - Primo tempo divertente al Cabassi: parte subito bene l’Hellas che va vicino al vantaggio con l’ex Di Gaudio. Intorno alla mezz’ora si fa vedere anche il Carpi con il portiere degli ospiti che si rende protagonista con un doppio intervento prima su Coulibaly e poi su Jelenic. Al 34’ risponde Di Carmine ma Colombi si rifugia in corner. Nel momento migliore dei veneti arriva il gol del vantaggio del Carpi grazie a Di Noia che sfrutta una palla respinta in area dalla parata di Silvestri su Arrighini. Grosso nella ripresa manda in campo Faraoni e Matos con quest’ultimo che si rende subito protagonista: pasticcio difensivo dei padroni di casa con l’attaccante brasiliano che di testa segna al primo pallone toccato. Al 67’ il neoentrato Concas prende la traversa al primo pallone toccato mentre per gli ospiti l’unica vera occasione è al 75’ con Bianchetti che al termine di una mischia in area manda fuori. Punto prezioso per i padroni di casa mentre gli scaligeri sprecano l’occasione di volare al terzo posto.

Carpi-Verona: tabellino e statistiche

CITTADELLA KO - Al Marulla il Cittadella inizia con il piede giusto con Branca che al 2’ impensierisce Perina. Per i veneti è l’unica azione pericolosa nei primi 45 minuti di gioco perché dopo è dominio silano con il portiere dei veneti Paleari protagonista assoluto. Al 16’ in uscita disperata salva su capitan Corsi. Il Cosenza spinge e nell’ultimo quarto d’ora va vicino al punto del vantaggio in altre tre occasioni ma due volte Tutino ed una Embalo falliscono clamorosamente. Il secondo tempo inizia con il vantaggio meritato dei silani: secondo gol in due partite del neo acquisto Daniele Sciaudone che supera Paleari con un morbido pallonetto al termine di una azione insistita dei padroni di casa. Il Cittadella rimane in balia dei lupi silani che al 65’ trovano il 2 a 0 grazie a Baez che si beve tutta la difesa veneta prima di servire Tutino che deve solo spingere il pallone in rete.  

Cosenza-Cittadella: tabellino e statistiche

PADOVA- SALERNITANA - All’ Euganeo match condizionato dal terreno di gioco pesante. A fare la partita sono principalmente i veneti, ultimi in classifica. Nella prima frazione il più pericoloso dei biancorossi è Bonazzoli che all’8’ spara alto e al 37’ spreca un contropiede. Nella ripresa la paura di perdere la fa da padrona con i veneti che ci provano mentre la Salernitana non riesce mai ad impensierire il nuovo estremo difensore dei biancorossi Minelli. Con il pareggio il Padova va a 16 punti e aggancia al penultimo posto il Livorno mentre la Salernitana resta in zona playoff.

Padova-Salernitana: tabellino e statistiche

Serie B calcio Verona Padova Carpi

Commenti