Tuttosport.com

Serie B: Spezia, che tris al Cittadella! La Cremonese vince a Venezia
© LAPRESSE
0

Serie B: Spezia, che tris al Cittadella! La Cremonese vince a Venezia

Italiano sbanca il Tombolato, Castagnetti all'85' fa esultare Rastelli. L'Ascoli batte 2-1 il Trapani, l'Entella 1-0 il Livorno

sabato 24 agosto 2019

TORINO - La prima giornata di Serie B entra nel vivo coi quattro match in programma stasera alle 21. Lo Spezia dilaga al Tombolato e schianta 3-0 il Cittadella con reti di F. RicciGalabinov Mora. Successo esterno anche per la Cremonese, che si impone 2-1 a Venezia, nonostante un errore dal dischetto. Dagli undici metri, invece, Mancosu regala i tre punti all'Entella contro il Livorno, con l'autogol di Luperini che decide il 2-1 dell'Ascoli sul Trapani, sopo il vantaggio marchigiano di Scamacca ed il pareggio siciliano di Ferretti.

ASCOLI-TRAPANI 2-1

L'Ascoli sblocca il risultato dopo appena 17' con un destro a giro dal limite di Scamacca, e sfiora il colpo del ko con Cavion, il Trapani paga la poca incisività di Nzola e Jakimovski e l'asfissiante marcatura su Evacuo. Il centrocampista macedone si accende al 64', con tocco morbido per Ferretti, che fa 1-1 superando al volo Lanni di piatto. L'autorete di Luperini, all'83', dopo il gran numero di Da Cruz sulla destra, taglia le gambe al Trapani, che capitola sulla rete del giovane olandese in forza ai marchigiani (90'). Espulso Scognamillo.

Cittadella-Spezia 0-3

Dopo un primo tempo di sostanziale equilibrio, la gara del Tombolato si accende nella ripresa: lo Spezia entra in campo trasformato e in meno di un quarto d'ora chiude la pratica CittadellaFederico Ricci apre le danze al 48' su assist di Galabinov, lo stesso bulgaro trova gloria personale al 51', Mora al 62' chiude i conti. Ancora Galabinov protagonista, poi, nel finale, fermato soltanto dalla traversa. Nel prossimo turno, i liguri ospiteranno il Crotone, la squadra di Venturato farà visita al Benevento.

Venezia-Cremonese 1-2

Gara bellissima, intensa e combattuta sin dalle primissime battute. Lezzerini si prende la scena al 53' parando un calcio di rigore a Ciofani, ma non può nulla su Mogos al 68'. La Cremonese gioca meglio, ma non concretizza, e al 74' subisce il pareggio di Modolo. Al 79' Zuculini sfiora il vantaggio per gli arancioneroverdi, i lombardi vengono fermati soltanto dal palo sul sinistro di Deli. Serve una giocata personale, la regala Castagnetti all'85' con una splendida pennellata all'incrocio direttamente su calcio di punizione.

Entella-Livorno 1-0

Delude il Livorno, che si ferma al palo colpito da Rocca al 38', dieci minuti dopo il vantaggio dell'Entella, arrivato con Mancosu su calcio di rigore (concesso per fallo di Di Gennaro su Morra): i toscani spariscono, i liguri rallentano i ritmi e provano a pungere in contropiede per chiudere il match. Nel finale, pericoloso Giuseppe De Luca con un'intelligente sponda all'83', poi cerca gloria con un diagonale sinistro, terminato fuori di poco, al 92'. 

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...