Ispettori Figc nei centri sportivi di Pescara, Cremonese e Ascoli

Acquisita la documentazione su tamponi e test sierologici per verificare la corretta applicazione dei protocolli anti-covid

© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.

ROMA - Anche oggi il pool ispettivo della Procura federale ha svolto una serie di controlli per accertare la corretta applicazione dei Protocolli sanitari approvati dalla Figc e validati dal Governo. Sono stati visitati i centri sportivi di altri tre club di Serie B, la Cremonese, l'Ascoli e il Pescara. Gli ispettori hanno acquisito la documentazione sanitaria relativa ai tamponi e agli esami sierologici effettuati fino a oggi dai componenti il gruppo squadra e verificato la corretta applicazione delle misure per il contenimento del Covid-19. Sono 15 i club di Serie B ispezionati finora: Chievo Verona, Pordenone, Benevento, Frosinone, Cittadella, Cosenza, Venezia, Entella, Spezia, Salernitana, Pisa, Livorno, Cremonese, Ascoli e Pescara. In Serie C i controlli sono partiti ieri, con la visita all'impianto sportivo del Padova: riguardano le squadre impegnate ne Playoff e nei Playout. 

Gravina: "Playoff per mantenere il merito sportivo"
Guarda il video
Gravina: "Playoff per mantenere il merito sportivo"

Commenti