Stasera Brescia-Benevento, Clotet per l'allungo

La 6ª giornata di B si apre alle 20.30 con un anticipo di lusso. I lombardi vincendo vanno temporaneamente soli in testa. I campani devono riscattare il ko interno col Cagliari
Stasera Brescia-Benevento, Clotet per l'allungo© LAPRESSE

TORINO - Scatta stasera la 6ª giornata di B con un anticipo di lusso: alle 20.30, il Brescia riceve il Benevento (su Sky, Dazn ed Helbiz Live), coi lombardi che se vincono passano una notte soli in testa, in attesa che domani l’altra capolista, la Reggina, affronti in casa il Cittadella. Nel Brescia si continua ad andare a fari spenti. Le vicissitudini economiche di Cellino impongono a parlare solo di salvezza, lasciando alle altre big, per ora attardate, il peso del pronostico. Però Clotet sta facendo un gran lavoro, con una rosa ridotta all’osso, perdipiù stasera priva di Viviani, Van de Looi, Cistana e Jallow. Il tecnico spagnolo parla di punti fatti finora contro dirette avversarie (cioè contro squadre che lotteranno per la salvezza) e considera il Benevento una big che lotterà per la A, anche se è 5 punti sotto il Brescia. Ma sa benissimo che se stasera dovesse arrivare un successo, magari da domani bisognerà alzare l’asticella perché alla sua squadra i valori non mancano. In avanti, Ayé sembra tornato irresistibile (e proprio con Clotet, due stagioni fa, fece le cose migliori), Galazzi è una delle rivelazioni più belle, Moreo, tatticamente una delle migliori punte della B, ha giurato fedeltà (di certo non si lamenterà per il mancato passaggio al Pisa, ora ultimo, bloccato da Cellino). E in difesa, Adorni è tornato a essere uno dei migliori centrali della B, come ai tempi del Cittadella. Dall’altra parte, un Benevento tutto da decifrare, reduce dal ko interno col Cagliari (0-2), in cui ha subito il secondo gol in superiorità numerica. La squadra di Caserta sembrava aver trovato una quadratura passando al 3-5-2 che aveva fruttato in 3 partite i 7 punti attuali. Ma il ko coi sardi ha risvegliato qualche malumore. Dopo la caduta interna alla 1ª giornata col Cosenza, patron Vigorito era andato a un passo dal separarsi con Caserta ed era pronto a sostituirlo con Daniele De Rossi. Un'altra sconfitta a Brescia potrebbe riaprire il discorso esonero? Chissà, di sicuro, dopo questo turno, con la sosta per le Nazionali che favorisce i cambi in panchina, potrebbe esserci più di un avvicendamento. Stasera intanto, nel pacchetto arretrato dei campani, dovrebbe debuttare il francese Leverbe, fra i migliori nel suo ruolo nella passata stagione al Pisa, che potrebbe dare quella solidità difensiva un po’ mancata col Cagliari.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...