Chievo, il Tar del Lazio respinge il ricorso

Confermata l'esclusione dal campionato di Serie B: per il Cosenza il ripescaggio è sempre più vicino

Chievo, il Tar del Lazio respinge il ricorso© /Ag. Aldo Liverani Sas

ROMA - L'esclusione del Chievo dal prossimo campionato di Serie B è stata confermata dal Tar del Lazio, che ha respinto il ricorso dei clivensi: "Con decreto 04163/2021 il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio rigetta il ricorso proposto dal Chievo Verona per l'annullamento, previa sospensione, dell'efficacia della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport. Il tribunale amministrativo, presieduto dal magistrato Francesco Arzillo, ha respinto l'istanza cautelare monocratica". Il Cosenza, che ha riportato la nota sul proprio sito web, a questo punto è a un passo dal ripescaggio in Serie B

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...