Tuttosport.com

Scaglia: «Esonero Scazzola? Dispiace»
© Marco Alpozzi / LaPresse

Scaglia: «Esonero Scazzola? Dispiace»

Il capitano: «E' normale quando ci si conosce da anni. Vicenza? Dobbiamo trasformare quanto accaduto in energia positiva»twitta

mercoledì 14 ottobre 2015

VERONA - "Dopo l'esonero è normale che ci sia dispiacere, io conosco Scazzola da anni". Così il capitano della Pro Vercelli, Massimiliano Scaglia, commenta il cambio al timone della Pro Vercelli: "Non ho mai negato che ci si scontrasse spesso, ma abbiamo costruito una vittoria in campionato. Nel calcio però sai che i percorsi possono interrompersi, di certo hanno pesato i quatto ko di fila. Ma nessuno pensa che il problema fosse solo il tecnico. La squadra ha talento, bisogna migliorare: lavoro e carattere. Classifica corta? Non bisogna pensarci, una vittoria può far cambiare le valutazioni, noi sappiamo di dover lavorare, non è la classifica la cosa più importante. E' arrivato un tecnico intelligente, sa che non può stravolgere. Bisogna prima di tutto migliorare l'atteggiamento. Vicenza? Tutte le partite sono complicate, nessuna è impossibile. Mi aspetto una buona squadra: da parte nostra mi aspetto la capacità di trasformare quanto accaduto in energia positiva".

Tutte le notizie di Pro Vercelli

Approfondimenti

Commenti