Vlahovic segna, Kostic inventa: la Serbia è promossa. Morata porta la Spagna alle Finals

L'asse juventina spiana la strada a Stojkovic a Oslo: 2-0 contro la Norvegia e promozione in Nations League A. Delusione invece per Ronaldo: Portogallo ko in casa
Vlahovic segna, Kostic inventa: la Serbia è promossa. Morata porta la Spagna alle Finals© EPA

TORINO - E' festa per Serbia e Spagna: con Vlahovic e Kostic trascinatori, l'uno autore del gol e l'altro dell'assist del vantaggio, la nazionale di Stojkovic vince 2-0 contro la Norvegia, la supera in classifica ed ottiene la promozione in Nations League A. Sorride anche Morata, che grazie al successo esterno per 1-0 contro il Portogallo di Ronaldo chiude al primo posto il gruppo 2 e centra l'accesso alle Final Four a discapito proprio dei lusitani. Nello stesso girone la Svizzera batte 2-1 la Repubblica Ceca e la condanna alla retrocessione in B. Promossa in Nations A anche la Scozia, che pareggia 0-0 fuori casa contro l'Ucraina e chiude al primo posto il gruppo 1. 

Nations League, tutti i risultati e i tabellini dei match

Morata trascina la Spagna alle Finals: ko il Portogallo di Ronaldo

La Spagna di Luis Enrique conquista l'ultimo posto disponibile per le Final Four di Nations League: gli iberici battono 1-0 il Portogallo a Braga e chiudono in vetta il gruppo 2 a 11  punti, distaccando di una lunghezza gli avversari odierni che invece scivolano al secondo posto. Un match di matrice quasi totalmente portoghese, con i lusitani che nel primo tempo ci provano più insistentemente: è Ruben Neves a mettere in difficoltà Simon al 25' con un destro da fuori. Ancora il portiere dell'Athletic si deve superare al 33' sul tiro da centro area di Diogo Jota. Poco dopo è un sinistro di Bruno Fernandes a fare la 'barba' al palo sinistro e a far gridare al gol l'Estadio Municipal. In avvio di secondo tempo è Ronaldo ad andare vicino al gol, con Simon che salva ancora i suoi sul tentativo ravvicinato del talento dello United. Squillo spagnolo al 75', con Morata che si vede respingere da Diogo Costa il suo tentativo di sinistro. Finale di partita anche per il milanista Leao, che rileva Carvalho al 78'. All'88' l'episodio che decide match e girone: è un sinistro in area di Morata, invitato da una torre di testa di Inaki Williams, a trafiggere il portiere lusitano e a portare la Spagna alle Final Four di Nations League. E' invece Ricardo Rodriguez a vincere il 'derby' granata contro il compagno David Zima in Svizzera-Repubblica Ceca: un successo, quello per 2-1 a San Gallo firmato Freuler ed Embolo, che consente agli elvetici di chiudere al terzo posto il girone e condanna i cechi, a cui non basta il gol dell'ex Roma Schick al 44' e che sbagliano un rigore al 59' con Soucek, alla retrocessione in Nations B. 

Portogallo-Spagna 0-1, tabellino e statistiche

Svizzera-Repubblica Ceca 2-1, tabellino e statistiche

Vlahovic e Kostic decisivi, Lukic e Savic solidi: Serbia promossa

E' un gol di Dusan Vlahovic a spianare la strada alla Serbia contro la Norvegia: il 2-0 di Oslo consente alla nazionale di Stojkovic di superare Haaland e compagni in classifica e vincere il gruppo 4, ottenendo la promozione in Nations League A. Con una folta 'colonia' di italiani (dal 1' Vlahovic e Kostic della Juve, Lukic e Milinkovic-Savic del Torino e Ilic del Verona, e con Jovic e Terzic della Fiorentina, Radonjic del Toro, Djuricic della Sampdoria e Lazovic del Verona inizialmente in panchina) i balcanici passano al 42' con il centravanti di Allegri che sfrutta al meglio l'assist in area dell'altro bianconero Kostic per battere Nyland con un tap-in nell'area piccola. In avvio di secondo tempo è invece Mitrovic a confermare il suo sensazionale momento di forma raddoppiando con un piatto destro su assist di Ilic. Nello stesso gruppo invece a retrocedere è la Svezia: fatale il pareggio contro la diretta concorrente Slovenia, che chiude a +2 sugli avversari odierni, Sloveni che passano in vantaggio al 28' con il baby prodigio Sesko, che con sinistro al volo da copertina su assist dell'empolese Stojanovic beffa l'ex Roma e Cagliari Olsen al 28'. Al 42' però Forsberg regala l'1-1 ad Andersson con un preciso destro sul secondo palo, ma non basta agli scandinavi. Nel gruppo 1 invece finisce 0-0 lo scontro al vertice fra Ucraina e Scozia, con la squadra di Clarke che centra l'upgrade in Nations A chiudendo il girone in vetta con 13 punti, due in più di Malinovskji e compagni. Si salva invece l'Irlanda, che grazie al 3-2 con l'Armenia chiude penultima e condanna proprio la nazionale di Caparros alla retrocessione in C: irlandesi che si portano sul 2-0 grazie ai gol di Egan al 18' e di Obafemi al 52', ma Dashyan al 71' e Spertsyan al 73' pareggiano i conti. All'89' è però Brady a regalare il successo ad O'Shea e compagni su calcio di rigore. Giochi già fatti, infine, nel gruppo 2 vinto da Israele: finisce 1-1 infine fra Albania e Islanda, già certe del mantenimento della categoria visto il default della Russia: gli ospiti, in dieci dal 10' per l'espulsione di Gunnarsson, vanno ko sotto i colpi di Lenjani al 37' ma pareggiano al 97' con Anderson

Norvegia-Serbia 0-2, tabellino e statistiche

Svezia-Slovenia 1-1, tabellino e statistiche

Ucraina-Scozia 0-0, tabellino e statistiche

Irlanda-Armenia 3-2, tabellino e staatistiche

Albania-Islanda 1-1, tabellino e statistiche

Successi per Grecia e Kosovo: Muriqi fa doppietta

Già certa della promozione in Nations B, la Grecia batte 3-1 ad Atene l'Irlanda del Nord: a decidere il match i gol di Pelkas al 15', di Masouras al 55' e di Mantalos all'80'.Pari momentaneo firmato da Lavery al 18'. Si salva il Kosovo del difensore del Napoli Rrahmani e dell'ex Lazio Muriqi, che ringrazia i gol di Muslija, la doppietta di Rrudhani e quella proprio dell'attaccante ora al Maiorca e batte 5-1 Cipro: ciprioti al play-out. 

Grecia-Irlanda del Nord 3-1, tabellino e statistiche

Kosovo-Cipro 5-1, tabellino e statistiche

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...