Tuttosport.com

Tornare a vincere, la recensione del film con Ben Affleck

0

L'attore due volte premio Oscar torna a recitare dopo un periodo particolarmente buio della sua vita privata, con una storia che profuma di autobiografia.

Tornare a vincere, la recensione del film con Ben Affleck
giovedì 23 aprile 2020

Doveva arrivare al cinema distribuito da Warner Bros, e invece è disponibile dal 23 aprile su Chili, on demand. Tornare a vincere è il nuovo film diretto da Gavin O'Connor con protagonista Ben Affleck.

Jack Cunningham era un cestista promettente ai tempi del liceo, ma ha deciso di arrendersi e di non coltivare il suo promettente futuro di sportivo. Molti anni più tardi, lo troviamo solo, alcolizzato, abbandonato a se stesso, ancora innamorato della donna che ha sposato ma che non lo vuole più al suo fianco. D’improvviso, una proposta insperata sembra riportare nella sua vita un barlume di speranza: la sua vecchia scuola ha bisogno di un allenatore per la squadra di basket del liceo. Jack ha una nuova possibilità di rimettere in piedi la sua vita e decide di coglierla.

Ben Affleck è la forza e insieme al debolezza di un film che da una parte paga una scrittura superficiale, ma dall’altra mostra con cristallina chiarezza che quello che il genere umano può fare di fronte alle difficoltà è far leva sulle proprie caratteristiche e volgere a proprio vantaggio i suoi punti di debolezza. Come fa Jack con i suoi ragazzi, come fa Ben Affleck.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE DI TORNARE A VINCERE SU CINEFILOS.IT

Caricamento...