Tuttosport.com

Juve: non solo de Ligt, il mercato è bollente. Toro: Cairo tratta il rinnovo di Izzo
© Marco Canoniero
0

Juve: non solo de Ligt, il mercato è bollente. Toro: Cairo tratta il rinnovo di Izzo

lunedì 24 giugno 2019

Juve: non solo de Ligt Il mercato è bollente
Antonino Milone
Fabio Paratici è un uomo ovunque: ieri, per esempio, chi non riusciva neppure a intravederlo nei salotti milanesi lo segnalava sulla rotta di Madrid, magari intento a coltivare nuovi rapporti con il Real che adesso ha bisogno di vendere. In realtà il ds della Juventus era in Inghilterra dove le piste di mercato dei bianconeri sono molteplici: dalle uscite sicure (Joao Cancelo) ai colpi in entrata (come Kieran Trippier del Tottenham). Su Tuttosport oggi in edicola vi sveliamo le prossime mosse dei campioni d'Italia anche sul fronte del difensore centrale ormai in pugno: l'olandese Matthijs de Ligt, Golden Boy in carica. Aspettando Adrien Rabiot, vi spieghiamo come il Decreto Crescita possa venire incontro alle esigenze della Juve. Attenzione, infine, ad altri due temi scottanti: le liste e il caso Supercoppa.

Toro: Cairo tratta il rinnovo di Izzo
Andrea Pavan
Sul giornale in edicola: tutti i retroscena dell'incontro a Milano tra l’agente di Armando Izzo e il presidente Urbano Cairo. Le offerte dalla Premier non smuovono il patron granata che anzi avvia i negoziati per rinnovare il contratto del forte difensore centrale fino al 2024. Mercato: la new entry per il centrocampo granata è il marocchino Kiyine, promettente mezz'ala del Chievo. Petrachi risolve la querelle con Cairo e non è più il ds del Torino: lascerà campo a Massimo Bava che intanto fa firmare all'attaccante Bucri - arrivato dalla Roma con il compagno della Primavera Freddi Greco - il suo primo contratto granata: tutti i segreti di un talento predestinato. Adesso è sicuro: Federico Coppitelli resta alla guida della Primavera

Inter c’è Barella. Nainggolan via: si lavora allo scambio con Vidal
Stefano Pasquino
Alessandro Beltrami in sede all’Inter: si attende solo l’incontro tra Marotta e Giulini per chiudere la trattativa Barella. All’agente è stato pure comunicato che Nainggolan non rientra più nel progetto: l’opzione (non facile) è uno scambio di prestiti con Vidal, anche se restano perplessità sul curriculum del cileno. Passi avanti per Lazaro: si lavora all’inserimento di una contropartita con l’Hertha Berlino: Rigoberto Rivas, honduregno della Ternana il prescelto. In sede ieri pure Damiani: Karamoh è in uscita e in pole per lui c’è il Parma sulla Samp.

Milinkovic-Psg: ci siamo. Stepinski: accelerata Samp
Stefano Salandin
Nel giorno in cui James Rodriguez apre al Napoli («Credo mi troverei bene nel contesto») e il City smentisce l’interesse per Koulibaly, il Napoli cerca di stringere per Manolas e rinnova il prestito di Grassi al Parma. Gli emiliani puntano Karamoh, di rientro all’Inter e prendono Laurini e Ciano. La Samp accelera per Stepinski, il Genoa per Joao Pedro e Pajac dal Cagliari. Ma la cessione più clamorosa sta per compierla la Lazio: Milinkovic-Savic al Psg per una ottantina di milioni.

Atletica: la Giamaica ritrova lo sprint
Diego De Ponti
La Giamaica torna a volare. Ai campionati di Kingston hanno dato spettacolo Elaine Thompson e Shelly-Ann Fraser-Pryce, restituendo centralità internazionale alla velocità giamaicana che aveva un po' accusato il "dopo-Bolt". La più giovane Thompson sale in cattedra con un uno-due ad effetto sui 100 e sui 200, vinti in 10''73 e 22''00. Nella mente resta scolpito il duello sui 100, con la Fraser-Pryce capace di pareggiare il 10''73 della rivale e perdere di millesimi. Sui 200 seconda piazza della Fraser-Pryce in 20''22, il suo miglior tempo degli ultimi cinque anni.

Commenti