NBA 2K League: Top e Flop della Week 3
0

NBA 2K League: Top e Flop della Week 3

Altri tre giorni carichi di partite emozionanti nella NBA 2K League. Alcune squadre osservano un turno di riposo, altre invece sono chiamate a un doppio impegno: cinque tra loro (Mavs, Blazer5, Magic, Kings e Raptors) riescono a vincerle entrambe compiendo un bel balzo in classifica.

martedì 30 aprile 2019

La settimana scorsa avevamo parlato di come le squadre di maggiore successo della scorsa stagione faticassero ad affermarsi in questo esordio di campionato, sorpreso dal brillante avvio di avversarie più agguerrite e in cerca di riscatto. Nella terza settimana il trend si ripete, con qualche eccezione. I campioni in carica dei Knicks Gaming strappano infine il biglietto della prima vittoria, un convincente successo sui Pistons guidati da Goofy che sfiora la tripla doppia.

Dopo la brutta sorpresa del Tip-Off Tournament, i Blazer5 invece non si sono guardati più indietro e hanno messo la freccia per guadagnare la vetta della classifica, memori del dominio esercitato sulla regular season dodici mesi fa: i protagonisti sono sempre MamaI'mDatMan e OneWildWalnut, autore di una doppia doppia da 22 punti e 21 rimbalzi. A proposito di prestazioni sontuose, i 76ers Gaming hanno il solito playmaker Radiant che scollina oltre quota 20 punti e distribuisce la bellezza di 16 assist ai compagni: nonostante questo, Philadelphia – vincitrice del Tip-Off Tournament, incappa nella prima sconfitta.

Al comando della classifica, allora, ci sono due franchigie che non ti aspetti. Parliamo di Pacers e Mavs, le uniche compagini ancora imbattute del lotto, che portano avanti filosofie molto diverse. I Mavs erano i favoriti della vigilia l'anno scorso, ma non rispettarono le aspettative. Hanno continuato a puntare sul talento di Dimez, prima scelta assoluta del draft inaugurale, e in queste prime partite le stelle sembrano essersi davvero allineate per Dallas, che esprime un gioco spettacolare. I Pacers di Indiana, invece, sono ostici da affrontare, tutto impegno e difesa. Chissà se sarà uno stile di gioco adatto per fare strada in direzione playoff: intanto si godono il talento di Ramo, una delle mosse di mercato più azzeccate della off-season.

TOP. In sordina, ecco emergere i Kings Guard Gaming. Due vittorie su due partite in questa terza giornata di campionato – con lo scalpo di lusso dei 76ers, e uno score complessivo di 4-2 che li proietta verso le zone alte della classifica. In particolare, i Kings si sono resi protagonisti di un finale testa a testa che li ha visti prevalere sui Celtics. BallLikeSeem ha preso la partita in mano nell'ultimo quarto di gioco e con pochissimi secondi sul cronometro si è liberato tra due difensori e ha servito un funambolico assist per l'alley oop di Worthingcolt. Una giocata da vedere e rivedere.

FLOP. I Celtics Crossover hanno confermato il loro nucleo vincente e potevano vantare la presenza di uno dei migliori giocatori del campionato, forse il miglior playmaker in assoluto, oFab. Alla prova dei fatti, però, la squadra di Boston sta sonoramente deludendo le aspettative con zero vittorie e tre sconfitte, peggiore squadra della lega per differenza canestri e la macchia della rissa con gli Hawks Talon nella prima giornata.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Nba 2K League recap

Commenti