NBA 2K League: playoff ancora da decidere
0

NBA 2K League: playoff ancora da decidere

Dopo una settimana di pausa, si ritorna all'azione con le ultime due giornate di regular season: siamo alle battute finali per la corsa ai playoff e ci sono ancora molti verdetti in ballo.

giovedì 18 luglio 2019

Blazer5 e Mavs Gaming sono le più tranquille della classe: si godono le prime due posizioni in vetta alla classifica e pensano già ai playoff, mentre alle loro spalle impazza la lotta – eccezion fatta per i Warriors Gaming, che nonostante le prestazioni deludenti che li hanno visti scivolare addirittura al quindicesimo posto, si sono già guadagnati un posto della griglia playoff grazie alla vittoria del torneo The Ticket.

L'undicesima giornata di regular season conferma i trend che abbiamo osservato nelle ultime partite. Una notizia confortante per quelle squadre che arrivano di rincorsa alla post-season, decise a puntare alla finale sulla scorta di una seconda parte di stagione travolgente. Ci riferiamo, nello specifico, ai Celtics Crossover Gaming e ai T-Wolves. I primi, trascinati da un Fab sempre più candidato all'MVP, si sono presi di forza la quarta piazza e sembrano ormai incapaci di perdere. I secondi hanno collezionato altre due vittorie – siamo a 6 consecutive – e, in quanto franchigia rookie, cioè all'esordio nella lega, rappresentano a oggi la miglior sorpresa del campionato. A fare il paio col sempre ottimo playmaker BearDaBeast, oggi ci ha pensato Jmoney con 32 punti nella vittoria sugli Heat Check. Stagione “rumorosa”, questa dei Twolves, sempre attivi sui social per caricarsi e, perché no, sfidare la concorrenza: al punto che la stella dei Blazer5 ed MVP in carica della 2K League, OneWildWalnut, ha risposto per le rime con un tweet: “speriamo che i TWolves si qualifichino ai playoff, così possiamo buttarli fuori al primo turno”.

TOP. Le luci dei riflettori, per oggi, sono tutte per una storia speciale. OLarry, al secolo Tim Anselimo, ha iniziato la stagione tra le conferme nel roster dei Bucks Gaming e poi è passato ai Cavs Legion. Ma la cosa più importante è che Larry, circa 11 mesi fa, si trovava a Jacksonville come ospite al torneo di Madden NFL in cui l'attentatore David Katz sparò sulla folla, uccidendo due persone. Larry fu raggiunto da più proiettili, ma se la cavò dopo un viaggio in ospedale. Rischiò di perdere l'uso di una mano, però, e da allora ha dovuto imparare a impugnare il controller in maniera diversa. In settimana, Larry ha ricevuto il prestigioso ESPY Award – con oltre 230.000 voti dai fan – nella categoria “Best Esport Moment”.

FLOP. Per squadre che salgono, come i Celtics e i Twolves, ce ne sono altre che scendono. Che fine hanno fatto i Pacers di inizio stagione? Con due brutte sconfitte di fila, la squadra di Indiana slitta in settimana posizione, al centro di quel folto gruppo che tra sette giorni si giocherà le ultime piazze per la griglia playoff. Anche Kings Guard e Magic fanno compagnia ai Pacers: dovranno lottare fino all'ultimo per un obiettivo che, appena qualche settimana fa, sembrava cosa fatta.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

Nba Basket 2K League

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...