Il Team Secret vince il Major di Lipsia di Dota 2

Il Team Secret sconfigge gli Evil Geniuses nella finalissima del secondo major stagionale e si porta a casa 300.000 dollari e 4.850 punti DPC

© DreamHack/Adela Sznajder

LIPSIA – Non sono mancate le emozioni al secondo major della stagione 2019/2020 del Dota Pro Circuit con una giornata finale in cui si sono giocate ben otto partite. A Lipsia, DreamHack ha organizzato un torneo in cui si sono sfidate le 16 migliori squadre di Dota 2 per aggiudicarsi parte del milione di dollari e dei 15.000 punti DPC messi in palio. Questi utili concorrono a formare la classifica di qualificazione al The International, torneo culmine della stagione che si terrà ad agosto in Svezia con un montepremi che si prevede vicino ai 35 milioni di dollari.

A domenica 26 gennaio, giornata finale del torneo, erano però avanzate solo tre squadre: Team Secret, Evil Geniuses e Vici Gaming. Le ostilità sono iniziate con la finale della lower bracket (il girone di coloro eliminati dalla parte alta del tabellone) in cui gli Evil Geniuses si sono imposti sui Vici Gaming per 2 a 1. I nordamericani degli EG sono pertanto avanzati alla fase successiva mentre i cinesi dei Vici sono stati eliminati al terzo posto per un premio di 110.000 dollari e 2.100 punti DPC.

La giornata è proseguita con la finalissima, giocata al meglio delle cinque mappe. La prima partita è stata vinta nettamente con un risultato di 26 a 7 dagli Evil Geniuses ma i Secret sono riusciti subito a pareggiare la serie vincendo,con un convincente 30 a 11, il secondo incontro. I nordamericani non hanno incassato il colpo e si sono aggiudicati una terza mappa molto combattuta, arrivando a una vittoria da alzare il trofeo.

La squadra europea dei Secret però non si è demoralizzata e ha messo a segno due vittorie in rapida successione: nella quarta partita della serie è stato merito del giovane midlaner Nisha mentre nell’ultima partita della serie è stato il navigato Matumbaman a portare la propria squadra alla vittoria. Il Team Secret ha pertanto sconfitto gli Evil Geniuses nella finalissima del torneo per 3 a 2.

Questa è stata la prima vittoria stagionale del Team Secret in un torneo del Dota Pro Circuit, dopo aver vinto, nella scorsa stagione, i major di Parigi e di Chongqing. La squadra europea si è aggiudicata quindi i 300.000 dollari e 4.850 punti DPC in palio per i primi classificati.

Gli Evil Geniuses hanno concluso al secondo posto per 160.000 dollari e 3.000 punti DPC.

La prossima tappa del Dota Pro Circuit sarà il minor di Kiev dal 5 all’8 marzo, seguita dal major di Los Angeles che si disputerà dal 15 al 22 marzo.

Questa la classifica della DreamLeague Season 13: The Leipzig Major:

1°: 300.000 dollari (4.850 punti DPC): Team Secret

2°: 160.000 dollari (3.000 punti DPC): Evil Geniuses

3°: 110.000 dollari (2.100 punti DPC): Vici Gaming

4°: 80.000 dollari (1.350 punti DPC): Alliance

5°-6°: 60.000 dollari (900 punti DPC): Invictus Gaming, Team Liquid

7°-8°: 40.000 dollari (450 punti DPC): beastcoast, TNC Predator

9°-12°: 25.000 (150 punti DPC): Nigma, Team Aster, Fnatic, Natus Vincere

13°-16°: 12.500 (100 punti DPC): paiN Gaming, Chaos Esports Club, Reality Rift, Virtus.pro

Commenti