Fortnite: 3 Milioni $ per Bugha a 16 anni campione del mondo
0

Fortnite: 3 Milioni $ per Bugha a 16 anni campione del mondo

La Coppa del mondo di Fortnite giunge al termine, e il montepremi più alto lo porta a casa un giovanissimo.

mercoledì 31 luglio 2019

Nei giorni passati si è svolta una delle competizioni più grandi nella storia degli esports, senza precedenti sotto molti punti di vista: la Fortnite World Cup. In seguito a un periodo piuttosto lungo di qualificazioni, estese a tutti i giocatori di Fortnite Battle Royale del mondo, i finalisti si sono recati in quel di New York per disputare le fasi conclusive della competizione. In questa sede e in diverse giornate, si sono tenute le finali di tre diverse modalità della famigerata Battaglia Reale: Creativa, Duo e Solo. Accanto a queste, ha avuto luogo anche un’altra competizione, ma con finalità esclusivamente di beneficienza, ovvero la Fortnite Celebrity Pro-Am 2019. Il montepremi era di ben trenta milioni di dollari, il che ha reso la Coppa del Mondo di Fortnite l’evento esportivo più “ricco” di sempre (anche se il The International di Dota 2 si accinge a superare il record).

Passando ai vincitori delle varie competizioni, e iniziando dalla Modalità Creativa, dobbiamo premettere che non si è trattato di una competizione “tradizionale”. La Modalità Creativa sfrutta i numerosi elementi e meccaniche inserite nel corso del tempo in Fortnite per creare delle modalità speciali, che si differenziano dalla classica BR. In questa sfida si sono affrontate otto squadre da quattro membri ciascuna, ma alla fine solamente una ha trionfato: i Fish Fam, composti da “FaZe Cizzorz”, “Tyler”, “Zand” e “Suezhoo”, che si sono portati così a casa ben $1,345,000. La Creativa ha visto tra i suoi partecipanti anche delle celebrità del web, tra cui lo streamer Ninja, nonché un pro italiano, “Carnifex”, aka Edoardo Badolato. Quest’ultimo in particolare era membro della squadra Llama Record Co., che si è classificata sesta aggiudicandosi un premio di $900,000; questo significa che Carnifex ha incassato ben $62,500 dollari, un premio di tutto rispetto.

Per quanto poi concerne la modalità Duo, a vincere sono stati due giocatori del team Cooler Esport: “Nyhrox”, aka Emil Bergquist Pedersen, e il suo partner “Aqua”, aka David Wang. Con una prestazione degna di nota, totalizzando 53 punti in sei partite, i due giocatori si sono piazzati davanti a Rojo e Wolfiez, squadra di Lazarus eSports, e a Elevate e Ceice, rappresentanti di 100 Thieves. Nyhrox e Aqua si sono quindi aggiudicati il montepremi di 3 milioni di dollari, da spartire tra loro.

Prima di concludere trattando della competizione più attesa e “succosa”, ovvero la modalità Solo, riportiamo che i vincitori del primo premio della competizione Pro-Am, consistente in 1 milione di dollari a favore della associazione di beneficienza da loro scelta, sono stati Airwaks e RL GRIME, che hanno scalzato gli ex campioni Ninja e Marshmello. Gli altri partecipanti hanno ricevuto premi via via meno sostanziosi, ma comunque destinati a scopi benefici (per un totale di 3 milioni di dollari).

Il grande vincitore della Coppa del Mondo di Fortnite è stato un giovanissimo ragazzo di sedici anni, Kyle Giersdorf, in arte “Bugha”. Il giovane pro player è riuscito a raggiungere la vetta, conquistando il trofeo mondiale e l’annesso primo premio di $3,000,000. Senza dubbio, la giovane età del primo classificato, così come quella di molti altri partecipanti, è rappresentativa delle generazioni che sono cresciute con il noto titolo di Epic Games, e che hanno seguito la sua evoluzione da titolo cooperativo online fino alla popolarissima Battle Royale. Non ci resta quindi che fare le congratulazioni a tutti i partecipanti, ed esprimere la nostra ammirazione per tutti i vincitori, specialmente i più giovani, che hanno avuto la capacità e il coraggio di affrontare un torneo mondiale di simile portata.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

fortnite World Cup bugha

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...