Complexity: in arrivo il giovane Obo per le finali dell'ECS
0

Complexity: in arrivo il giovane Obo per le finali dell'ECS

Appena 15 anni, il giocatore nordamericano Owen "oBo" Schlatter sembra essere il prossimo titolare dei Complexity Gaming alle finali della Season 7 dell'ECS di Londra.

mercoledì 5 giugno 2019

Come già anticipato da diverse testate, i Complexity erano alla ricerca del sostituto di Peter "Stanislaw" Jarguz nella formazione titolare. La scelta sembra pronta a ricadere sul giovane oBo che finora non ha mai giocato in alcun team professionista: per lui sarebbe l'esordio assoluta sulla scena competitiva di CS:GO di livello più alto.

Con meno di un mese al compimento dei 16 anni, Owen potrebbe realizzare il suo battesimo del fuoco dopo aver vinto più volte la FACEIT Pro League. La sua unica esperienza di team è invece in ESEA Main a cavallo tra 2017 e 2018. Adesso la chance di farsi notare al grande pubblico il 6 giugno all'ECS Finals di Londra con otto tra i migliori team di Europa e Nord America.

A rincarare la dose anche 500.000 $ di montepremi che i Complexity dovranno guadagnarsi partendo dal girone con MIBR, North e Vitality. Il possibile roster, secondo le voci, potrebbe quindi essere:

  • Owen 'oBo' Schlatter
  • Shahzeb 'ShahZaM' Khan
  • Hunter 'SicK' Mims
  • Rory 'dephh' Jackson
  • Ricardo 'Rickeh' Mulholland

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

csgo complexity obo

Commenti