Super Smash Bros: ritorna la Ultimate European Team Cup

0

Dopo il successo ottenuto nel 2019, la competizione a squadre dedicata al picchiaduro Nintendo ritorna in grande spolvero. L’appuntamento per le qualificazioni italiane è il 1° febbraio 2020 a Milano.

Super Smash Bros: ritorna la Ultimate European Team Cup
lunedì 9 dicembre 2019

Oltre 40 mila spettatori unici e decine di giocatori da tutta Italia per guadagnarsi un posto alla competizione europea: questi i numeri della scorsa edizione della Super Smash Bros. Ultimate European Team Cup, il torneo a squadre dedicato al noto videogioco targato Nintendo. Un successo che ha portato l’azienda giapponese a replicare nel 2020 con una seconda edizione ricca di novità. Prima su tutte la rimozione dal regolamento della Smash Ball, l’oggetto che consente di ottenere istantaneamente la mossa più potente del proprio personaggio, lo Smash Finale, scelta che rende l’intero torneo ancora più competitivo e d’appeal per tutti gli appassionati della scena italiana e internazionale. La nuova edizione verrà inaugurata sul suolo italiano con le qualificazioni dal vivo il 1° febbraio 2020 al Video Games Party di Milano (Viale Monte Nero, 78), dove squadre da tutta la Penisola di sfideranno per ottenere il proprio posto alla fase europea.

La prima fase della Super Smash Bros. Ultimate European Team Cup 2020 è gratuita, aperta a tutti e, come ogni evento Nintendo che si rispetti, riserverà tante sorprese ai partecipanti, tra cui una speciale goodie bag con gadget esclusivi. L’obiettivo è selezionare la squadra che avrà l’onore e l’onere di rappresentare l’Italia a un evento a cui parteciperanno altri 11 Paesi del Vecchio Continente, una sfida tra i migliori del panorama competitivo europeo.

Con questa seconda edizione, la European Team Cup ripropone il suo regolamento unico che prevede squadre formate da tre membri ciascuna. Le sfide si giocheranno nelle modalità Incontro normale 2v2, Mischia totale e Smash di gruppo 3v3 al meglio delle 3 partite e delle 5 vite, ma da quest’anno senza alcun oggetto. I partecipanti avranno così modo di dare sfoggio delle loro abilità in un contesto ancora più competitivo, in cui le skill di ogni membro si combinano con quella dell’intera squadra.

Estratto del Comunicato stampa - Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

super smash bros Nintendo

Caricamento...