Razer e Alliance ancora insieme: si rinnova il binomio vincente
0

Razer e Alliance ancora insieme: si rinnova il binomio vincente

L’organizzazione di e-sport di livello mondiale, fondata col supporto di Razer nel 2013, torna a far parte del club di atleti di successo del Team Razer.

venerdì 29 marzo 2019

Razer, leader globale nel lifestyle gaming, e Alliance, una delle più importanti organizzazioni di esport del mondo, hanno annunciato una nuova partnership strategica che prevede la collaborazione tra il Team Razer e Alliance in tutte le discipline in cui i loro team competono.

Alliance è stata fondata col supporto di Razer nell’aprile 2013 allo scopo di promuovere e sostenere gli e-sport scandinavi e europei, consentendo ai giocatori di talento nella regione di brillare sulla scena internazionale. Da allora, Alliance è stata in grado di crearsi un notevole seguito a livello globale, con molti importanti giocatori nei roster attuali e passati, tra cui AdmiralBulldog, il più famoso streamer di Dota 2 su Twitch, e Armada, considerato uno dei più grandi giocatori di Super Smash Bros di sempre.

Tra le due realtà è stato siglato un accordo biennale in base al quale i giocatori di Alliance avranno a disposizione le più recenti periferiche gaming di Razer, tra cui una serie di tastiere BlackWidow, i mouse DeathAdder Elite e Naga Trinity e le cuffie Kraken Tournament Edition. Alliance è salita alle luci della ribalta nel 2013 quando il team di Dota 2, guidato da Jonathan ‘Loda’ Berg, ha vinto il torneo inaugurale di The International. Da allora, l’organizzazione è diventata interamente di proprietà dei giocatori e continua incrementare la propria fama in Dota 2.

Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer, ha affermato:

“Razer ha contribuito alla creazione di Alliance nel 2013 perché in loro abbiamo visto un team di e-sport che condivideva molti dei nostri valori. Da allora Alliance ha continuato a crescere come organizzazione e comunità, con uno spirito di squadra e dedizione che hanno consentito loro di ottenere grandi successi. Sono orgoglioso di collaborare ancora una volta con Alliance e sono certo che, con il sostegno del Team Razer, sarà in grado di formare quest’anno una rosa formidabile in grado di avere un impatto davvero importante nelle arene esport”.

Collaborando con il Team Razer, Alliance avrà un ruolo fondamentale nello sviluppo e nella sperimentazione di nuovi prodotti Razer. L’ampio programma di ricerca e sviluppo dell’azienda aperto agli atleti, offre infatti ai membri del Team Razer accesso alle prime build dei nuovi prodotti per potere integrare il loro feedback nei device finali destinati al pubblico.

Soddisfatto anche Jonathan ‘Loda’ Berg, CEO di Alliance:

“Sono assolutamente entusiasta di ridare il benvenuto a Razer tra i nostri partner di riferimento per il biennio a venire. Quando ho iniziato a gareggiare per Alliance, Razer è stata tra i primi a supportarci. Era con noi nel 2013, quando abbiamo vinto l’Aegis a The International e ora, mettendo a disposizione le proprie periferiche ad alte prestazioni, consentirà ai nostri giocatori e talenti di essere pronti per ogni competizione. Razer è un vero innovatore negli e-sport: “made for gamers, by gamers” è il loro motto, un po’ come la nostra organizzazione ora interamente di proprietà dei giocatori. Non vediamo l’ora di continuare a far crescere insieme le prossime grandi superstar degli esport”.

La partnership tra Team Razer e Alliance si baserà sui valori propri dell’organizzazione - dedizione e spirito di squadra - per aiutare tutti gli atleti a raggiungere nuovi successi personali e di team, primo in ordine di tempo, la riconferma al prossimo The International.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

razer alliance

Commenti