ESI: ecco il programma ministeriale per gli esport in Malesia

Arriva direttamente dal Ministero per lo Sport la prima iniziativa ufficiale per promuovere gli esport in Malesia: si chiamerà Esports Integrated

ESI: ecco il programma ministeriale per gli esport in Malesia© ESI

Il più famoso dei giocatori professionisti ad avere origini malesi è sicuramente Chai "MuShi" Yee Fung, pro player di Dota 2 che nel 2016 ha vinto premi per un totale di 1.5 milioni di dollari. Tuttavia, anche se molte altre sono le figure di spicco del settore, l' esport fa fatica ad espandersi e a professionalizzarsi nella regione malesiana a causa di una struttura organizzativa poco organizzata e ancor meno connessa con istituzioni pubbliche e ufficiali.

Ad intervenire per migliorare e riorganizzare la situazione è stato direttamente il Ministero per la Gioventù e lo Sport della Malesia, guidato da Reezal Merican, che al fine di promuovere lo sviluppo di un ecosistema esportivo di qualità nella penisola ha annunciato l'iniziativa denominata Esports Integrated, del quale proprio il ministro stesso ha parlato: "il ministro per la Gioventù e lo Sport malese: "KBS (acronimo per il Ministero, ndr) è fiero di affiancare il progetto ESI per sviluppare la National Esports Roadmap, catalizzando e favorendo la crescita dell'industria degli esport in Malasia. Data la costante crescita degli esport nella regione, queste iniziative non creeranno solamente opportunità per i più giovani, ma contribuiranno a creare una piattaforma stabile e duratura per lo sviluppo dell'industria esportiva in tutto il paese"

Il progetto sarà sviluppato di comune accordo con Impact Integrated (società partner del governo malese che promuove piani di sviluppo sociale tramite i digital media), e si porrà come obiettivo finale quello di gettare le basi di un Malaysian Esports Circuit, un punto di riferimento ben strutturato ed organizzato per tutte le competizioni digitali della regione. A questo si aggiungeranno, su base annua, diversi eventi legati al mondo esport, come conferenze ed incontri ufficiali.
Lo sviluppo di questa prima parte del progetto dovrebbe avvenire, emergenza sanitaria permettendo, già entro la fine del 2020.

Nel corso del 2021, poi, ESI attiverà un cruciale processo di formazione accademica per tutti quegli attori fondamentali allo sviluppo della scena esportiva: team manager, admin di lega, organizzatori di eventi, allenatori e preparatori, e simili, al fine di formare le figure professionali più importanti per garantire lo sviluppo del circuito esportivo malese.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...