Record di ascolti per ALL OUT, il primo album del gruppo virtuale che non esiste davvero

Ahri, Kai’sa, Evelynn e Akali sono le quattro protagoniste dell'esperimento lanciato da Riot Games: la prima band completamente digitale formata da 4 personaggi di LOL

© Riot Games

Nato ormai nel lontano 2018 con il singolo POP/STARS, il gruppo completamente digitale ideato e creato da Riot Games ha da poco pubblicato il primo album ufficiale: protagonisti di K/DA, questo il nome della band virtuale, sono quattro personaggi di League Of Legends, il videogioco di punta sviluppato proprio da Riot Games.
Ahri, Kai’sa, Evelynn e Akali esordiscono dunque ufficialmente con il loro primo album, ALL OUT, che contiene cinque singoli prodotti grazie alla collaborazione tra Riot stessa e la cantautrice Bekuh Boom.

Diversi sono le collaborazioni di artisti e produttori che hanno reso possibile lo sviluppo di questa particolare iniziativa che sembra essere stato accolto con grande positività da parte dei fan: MORE, il brano di punta dell'album, ha già superato le 35 milioni di visualizzazioni su YouTube, portandosi così al primo posto nella classifica Kpop (diminutivo di Korean Pop) di iTunes. Più di 22 milioni, invece, sono le riproduzioni raggiunte sulla piattaforma di streaming Spotify.

Non solo esport, dunque, tra le corde di Riot Games: l'obiettivo del progetto è infatti quello di dimostrare come i personaggi di quello che può sembrare un semplice videogioco come League of Legends abbiano in realtà proprie personalità uniche e differenti, seppur virtuali. Un'iniziativa che i fan del kpop e di LOL (ma non solo) di tutto il mondo sembrano apprezzare particolarmente.

Commenti