Steam ha macinato record su record nel 2020

La piattaforma di Valve ha accumulato numeri da record, in varie categorie, durante l'anno appena passato

Steam ha macinato record su record nel 2020© Steam

L'azienda statunitense Valve ha pubblicato, qualche giorno fa, un resoconto corposo e dettagliato sui risultati raggiunti dalla sua piattaforma di distribuzione digitale, Steam, durante il 2020. Molti sono i record conquistati, che sono tutti elencati, nel minimo dettaglio, nel resoconto sul sito ufficiale. Steam ha visto una quantità spropositata di giocatori collegarsi alla piattaforma e giocare ad un numero di ore maggiori, di molto, rispetto al 2019. Tutto questo è stato favorito dai lockdown causa COVID, anche se in pre-lockdown Steam stava già assistendo ad una netta crescita.

Valve ha affermato: "Quando le persone hanno iniziato a rimanere a casa il tempo di gioco dei videogiochi è aumentato, aumentando notevolmente il numero di clienti che acquistavano e giocavano e, si spera, portando un po' di gioia per controbilanciare parte della follia che il 2020 è stato."

Ogni attività o categoria ha visto i propri numeri crescere a dismisura: record per giocatori attivi al mese (120 milioni), giocatori attivi al giorno (62 milioni), giocatori attivi in contemporanea (24,8 milioni), nuovi clienti al mese (2,6 milioni) e tantissimi altri. Steam ha anche visto aumentare del 21,4% i giochi acquistati  e del 50,7% le ore di gioco (tutto ciò rispetto al 2019). Anche la sezione VR ("Realtà Virtuale") ha fatto un bel passo in avanti, ottenendo un maggior successo: ben 1,7 milioni di nuovi utenti di SteamVR, con un aumento del 30% di gioco.

Addirittura, la quantità di gioco e di connessioni sulla piattaforma è stata così grande che Valve ha dichiarato di aver dovuto cercare di mitigare il traffico dati: "Gli enti governativi di vari Paesi, così come altre grosse società su internet, ci hanno contattato per sapere se potevamo aiutarli a mitigare l'aumento del traffico globale a cui sono stati soggetti gli ISP, perché aveva raggiunto un livello tale da influenzare la capacità delle persone di lavorare da casa e di seguire le lezioni scolastiche in remoto. Di conseguenza, abbiamo apportato alcune modifiche per meglio gestire la larghezza di banda durante le ore lavorative e scolastiche e per posticipare gli aggiornamenti alle ore serali."

Ma la crescita di Steam non si ferma qui e Valve già è in moto per raggiungere i suoi obiettivi del 2021. Tra tutti cercheranno di ultimare Steam China, con il partner Perfect World, e migliorare l'esperienza dell'utente, magari con un miglior accesso da mobile ed una maggiore compatibilità con Linux.

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...