Rift Rivals 2019 Day 3 - L'Europa è (di nuovo) vincitrice
0

Rift Rivals 2019 Day 3 - L'Europa è (di nuovo) vincitrice

Giornata finale dei Rift Rivals 2019. I team europei dimostrano di avere effettivamente qualcosa in più degli americani e portano a casa la vittoria finale del torneo.

lunedì 8 luglio 2019

L’ultima giornata di questo Rift Rivals si apre con il momentaneo 6-2 in favore dell’Europa, che a meno di grandi sorprese si è già laureata vincitrice del torneo. Questa volta sono in particolare modo i Fnatic a splendere nella Landa degli Evocatori, portando a casa ben 2 vittorie, prima contro i Cloud9 di Sneaky e poi contro i TSM di BrokenBlade. Bisogna assolutamente fare i complimenti a tutta la formazione, ma in particolare modo a FNC Broxah e a FNC Nemesis, che sono stati capaci di tirare fuori in entrambi i match delle prestazioni fuori dal comune nonostante i campioni stravaganti selezionati in fase di Draft.

Poco dopo, per i TSM, arriverà un’altra sconfitta, l’ennesima di questo torneo a dire la verità, e sarà per mano degli Origen, davvero on fire in questi giorni. Questa vittoria in particolare, infatti, è arrivata grazie a una gestione del macro game nettamente superiore rispetto a quella dei Solo Mid. È vero che da sempre il Nord America viene criticato proprio per la mancanza di abilità in questo specifico campo, ma addirittura arrivare a sprecare così un simile vantaggio ottenuto nelle fasi iniziali della partita (le risorse erano state allocate integralmente nelle mani di TSM Bjergsen e della sua LeBlanc) sembra piuttosto eccessivo per un team come quello in questione. Non c’è dubbio che si trattasse di un torneo incentrato sul divertire gli spettatori, ma le basi del buon gioco dovrebbero sono proprio mancate in toto.

L’unica gioia nordamericana, manco a dirlo, arriverà nuovamente dai Team Liquid, che sconfiggono nuovamente i G2, vendicandosi del trattamento tutt’altro che di favore riservatogli proprio dal team europeo durante le finali degli MSI. Il Rift Rivals 2019 si conclude quindi con un secco 9-3 in favore del continente europeo, che dimostra di avere molto da dire anche sulla scena internazionale, sebbene (lo ricordiamo nuovamente) si trattasse di un torneo non competitivo.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

league of legends rift rivals

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...