I Misfits sostituiscono l'intera formazione titolare con quella dell'Academy
0

I Misfits sostituiscono l'intera formazione titolare con quella dell'Academy

Nelle ultime ore Ben Spoont ha annunciato la decisione della società di rischiare il tutto per tutto facendo giocare la formazione dell’accademia al posto di quella titolare.

sabato 20 luglio 2019

Oggi è una giornata che ha dell’incredibile: dopo la notizia della momentanea sostituzione di Rekkles nel roster titolare dei Fnatic, arriva un’altra news che lascia ancor più sbalorditi. L’intera formazione LEC dei Misfits è stata messa in panchina per far spazio ai ragazzi titolari nel campionato secondario cui la società prende parte, l’accademia praticamente.

Su Twitter non sono mancate le dichiarazioni dei giocatori benchati, su tutti sOAZ, che lascia trasparire più che un semplice fastidio per la decisione presa dalla dirigenza della sua squadra.

“La scorsa estate io e Hans Sama abbiamo provveduto a pagarci autonomamente il bootcamp in Corea, perfettamente coscienti della situazione scomoda in cui si trovava il team. Anche i miei compagni hanno fatto di tutto per migliorarsi durante quel periodo. [...] Mentre ci trovavamo in Asia, io e Hans abbiamo appreso che il roster si sarebbe ampliato di altri 5 giocatori, e quindi abbiamo dovuto cominciare a giocare con Kirei e Lider per iniziare a costruire le sinergie. Nessun problema a riguardo, ma un team, per funzionare, ha bisogno di fondamenta solide, e dover letteralmente re-imparare a giocare con uno stile di gioco totalmente diverso piuttosto che solidificare quello che avevamo già.”

Sicuramente dispiace vedere nomi di tale calibro messi in panchina per via di un momento negativo della squadra (2-6 il punteggio complessivo attuale), ma è pur vero che le società vogliono vincere e convincere, cosa che da fin troppo ormai mancava. Nemmeno l’innesto del tanto agognato Febiven è riuscito a ridare quello slancio necessario per tornare ai livelli di una volta, e forse si tratta della scelta giusta.

Dal canto nostro, non possiamo far altro che aspettare e vedere come evolverà la situazione, sperando che almeno questi ragazzi, alla loro prima apparizione nella massima serie del competitivo di League of Legends, sappiano non solo regalare spettacolo al pubblico, ma anche riuscire a risollevare le sorti di una squadre che, momentaneamente, sembra non riuscire proprio a rimettersi in carreggiata.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

misfits lec

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...