Royal Never Give Up e SKT ai Worlds di League of Legends
© Riot Games
0

Royal Never Give Up e SKT ai Worlds di League of Legends

Alle due squadre si aggiungono anche FunPlus Phoenix, Griffin e le vincitrici dei campionati minori.

lunedì 2 settembre 2019

Delle ventiquattro squadre partecipanti ai mondiali 2019 di League of Legends, che si disputeranno in Europa, se ne conoscono finora dodici, di cui la maggior parte si sono qualificate durante il weekend appena trascorso. Dalla Cina è arrivata la conferma dei Royal Never Give Up, vincitori del Mid-Season Invitational 2019, e dei FunPlus Phoenix, formazione ancora assente dalle competizioni internazionali: le due squadre si affronteranno nella finale del campionato LPL per stabilire quale finirà in prima fascia nel sorteggio dei gruppi. In Corea gli SKT hanno vinto 3-0 la finale contro i Griffin: nonostante la sconfitta, i secondi classificati hanno ugualmente ottenuto il pass come seconda forza del campionato.

Le altre squadre qualificate al mondiale, ma alla fase preliminare, arrivano invece da Oceania, America Latina e Turchia. Gli australiani Mammoth si sono imposti nella finale playoff dell'OPL superando i Chief Esports Club. Dall'America del Sud voleranno in Europa gli Isurus Gaming, formazione mista che, dopo aver timbrato il cartellino al Mid-Season Invitational 2019, ottiene anche il pass per i Worlds. Infine i Royal Youth hanno superato i SuperMassive in una spettacolare partita terminata 3-2: la vittoria non vale solo per il titolo locale ma anche per l'accesso al Play-In del mondiale.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

league of legends worlds

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...