Worlds 2019 Day 5 - Splyce, che meraviglia!
0

Worlds 2019 Day 5 - Splyce, che meraviglia!

Una grandissima Europa sbaraglia la concorrenza e riesce a conquistarsi l'accesso ai quarti di finale in maniera assolutamente inaspettata

venerdì 25 ottobre 2019

GAM - FPX 0-1. Altra brutta sconfitta per gli ex GigaByte Matines del capitano Levi, che nulla possono contro un ritrovato DoinB a caccia del successo mondiale.  I FunPlus Phoenix ci regalano una Draft stratosferica, riportando sulla scena competitiva il buon vecchio Malphite tank in corsia centrale, scelta che si rivelerà estremamente congeniale, dato il resto della composizione: Gangplank, Gragas, Kai'Sa e Nautilus.  Il match in sè non si sbilancia da nessuno dei due lati, ma il controllo della Landa è nettamente a favore dei Cinesi, che vantano sicuramente una minore esperienza professionale rispetto ai loro avversari, ma un'abilità meccanica nettamente superiore. In 28 minuti l'incontro verrà archiviato dagli FPX dopo un Barone Nashor e un ultimo, spettacolare teamfight.

JT - SPY 0-1. La giornata della vita degli Splyce si apre con una vittoria ai danni del J Team, vittoria meritatissima peraltro, considerando le ottime prestazioni di SPY Humanoid (Cassiopeia) e SPY Xerxe (Gragas). Per quanto riguarda i JT, invece, c'è da dire che quanto dimostrato in questa sede non rispecchia affatto quello che eravamo stati abituati a vedere finora, perchè se da un lato è vero che bisogna attribuire i meriti a chi li detiene, bisogna anche ricordarsi di fare le dovute critiche quando necessario: le rotazioni sulla mappa erano quasi inesistenti, e coloro che avrebbero dovuto portare ingenti quantità di danno al team non sono stati assolutamente capaci di farlo, portando alla luce le grosse lacune che una squadra con così poca esperienza porta inevitabilmente con sè.

GAM - JT 0-1. I ragazzi di Taipei non si lasciano scoraggiare dalla sconfitta subita per mano degli Splyce, e si rifanno nell'incontro immediatamente successivo, portando a casa un'importantissima vittoria ai danni dei GAM, che purtroppo non riescono ancora a non affidarsi al loro jungler, GAM Levi (questa volta nei panni di Lee Sin), sempre al top in questo Mondiale. Non c'è molto da dire, purtroppo, in quanto si tratta di uno di quei cosiddetti "one-sided match", con i J Team che avanzano inarrestabili e distruggono qualsiasi cosa si frapponga tra loro e il loro obiettivo, il Nexus avversario.
A fare gli onori di casa per il team asiatico sono senz'altro JT Lilv (Kai'Sa) e JT FoFo (Azir), sanguinari nei confronti dei poveri GAM Esports, i quali vengono condannati definitivamente all'eliminazione da questi Worlds, e tornano a casa con un punteggio che non rende giustizia a tutti i membri del loro team.

SPY - FunPlus Phoenix 1-0. Quando meno ci se l'aspetta, ecco che gli Splyce si rimboccano le maniche e tirano fuori la partita della vita, dominando i campioni degli LPL e massacrandoli in malomodo. Per l'intero incontro la bilancia del vantaggio in Oro pende a favore del team Europeo, che saprà premere il grilletto al momento adatto per far fuori gli avversari Cinesi. Nuovamente sarà proprio SPY Xerxe a risplendere più degli altri, questa volta accompagnato dalla sua Rek'Sai, davvero paurosa contro il Lee Sin di FPX Tian.

SPY - GAM 1-0. Una partita passata ad inseguire i loro avversari, ad aspettare pazientemente un loro errore per potersi fare avanti e portare a casa la vittoria decisiva per qualificarsi alle fase successiva di questi Worlds 2019, quella che avrà luogo a Madrid, in Spagna. Gli Splyce realizzano l'ennesimo capolavoro di questo Day 5, riuscendo a capitalizzare su un errore madornale dei GAM al Barone Nashor, guadagnando sia il buff di quest'ultimo, sia una Carneficina con ben 5 Shut Down ghiottissimi di Oro.  L'incontro non terminerà immediatamente, ma da questo punto in poi il team Europeo sarà letteralmente inarrestabile, e i GAM non potranno fare altro che guardare e subire in silenzio l'avanzata a dir poco distruttiva dei loro avversari. Gli Splyce guadagnano quindi la possibilità di giocare lo spareggio contro i FunPlus Phoenix, a patto che questi vincano l'ultimo match della giornata contro i J Team.

FPX - J Team 1-0. I campioni Cinesi non ci stanno a perdere il primo posto nel girone, e scendono in campo con le lame tra i denti, sbaragliando la concorrenza in meno di 24 minuti di gioco. FPX Tian (Elise) è ovunque, e non c'è corsia o alleato che non abbia tratto vantaggio da una delle sue spettacolari incursioni. Dopo quello che i J Team ci avevano dimostrato fino a questo momento, purtroppo, era facile aspettarsi che non ci fosse assolutamente nulla da fare per il team di Taipei, che saluta così i suoi tifosi internazionali e torna a casa ad allenarsi per ripresentarsi in grande spolvero l'anno prossimo.

FPX - SPY 1-0. Il Tiebraker è realtà per gli Splyce, e probabilmente neanche i players ci avrebbero creduto se qualcuno gliel'avesse anticipato. Purtroppo per l'Europa, a ripetersi è il copione dell'ultimo match dei FunPlus Phoenix, con l'unica differenza rintracciabile nell'early game decisamente più pacato rispetto all'incontro con i J Team. Quella che conta, però, è senz'altro la netta accelerata che i Cinesi impongono al ritmo di gioco, che si fa troppo frenetico e aggressivo per essere contrastato.

Non sarà, però, quest'ultimo passo falso a farci cambiare idea sull'eccezionale prestazione degli Splyce durante questo Day 5, che è stata sufficiente per portarsi a casa una qualificazione (onestamente insperata) importantissima.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi

worlds league of legends

Caricamento...