LEC: ancora sorprese nella week 6

0

Ancora una volta ci sono delle soprese in LEC, per uno split che si conferma il più strano degli ultimi tempi

LEC: ancora sorprese nella week 6
© lolesports
mercoledì 29 luglio 2020

Continua a regnare l’incertezza nella sesta settimana di LEC, con i team di testa (MAD Lions e Rogue) che frenano la loro avanzata, mentre ripartono gli Excel e gli Schalke 04 dal fondo della classifica. Continua la lenta ripresa di Fnatic e G2 Esports che ancora sono alla ricerca della migliore condizione. Sprofondano Origen e Misfits che perdono entrambe le partite giocate e si ritrovano in una brutta posizione in classifica. 

LEC Summer Season: risultati sesta settimana

LEC: ancora sorprese nella week 6

©leaguepedia

Frenano MAD Lions e Rogue 

Dopo una lunga serie di vittorie, MAD LionsRogue, subiscono un piccolo stop dovuto ad una sconfitta. I due team leader della classifica chiudono la week 6 sul risultato di 1-1, cosa che non pregiudica il loro dominio incontrastato visto che gli inseguitori rimangono distaccati di 3 punti. 

I MAD si sono fatti cogliere in castagna da degli SK Gaming arrembanti, che hanno saputo sfruttare ogni momento di debolezza degli attuali leader della classifica. I Rogue, invece, hanno ceduto il passo ai G2 Esports in una partita che definire confusa è dire poco. Rimanere un po’ di strada da fare all’interno del summer split di LEC, ma nulla è ancora deciso per la vetta. 

Prove di ripartenza per Fnatic e G2 Esports 

Nonostante Fnatic e G2 abbiano chiuso la week 6 di LEC sul risultato di 1-1, stanno lentamente tornando sul loro livello di performance. Il team inglese poteva vincere entrambe le partite disputate ma, a causa del solito problema di mentalità, ha perso la bussola dopo il primo errore e si è abbandonato a dei MAD Lions che non si sono fatti pregare. Buona, invece, la vittoria guadagnata ai danni degli Origen, che ha messo in mostra tutte le qualità di Rekkles e compangi.  

I G2 Esports vivono in una situazione surreale, quasi alienante per chi li guarda. Infatti sembrano l’ombra sbiadita della squadra che ha dominato la primavera, e non riescono ad adattarsi ad un meta nuovo (Perkz più degli altri). La mancanza di allenamenti di gruppo ha influito pesantemente sulle prestazioni della squadra, che però ora sta mostrando delle piccole cose positive e potrà tornare a performare come sa. Mancano cinque partite alla fine della stagione regolare, ed i vecchi re potrebbero ritornare. 

Che caos sul fondo della classifica 

La week 6 di LEC non solo ci ha regalato spettacolo nelle zone alte della classifica, ma soprattutto in quelle basse, dove Excel e Schalke 04 riescono ad accaparrarsi ben due vittorie su due partite disputate. Gli Excel Esports riescono a sfruttare il loro magic moment e, grazie alle sconfitte guadagnate da Origen e Misfits, fanno un bel balzo in classifica. 

Gli Schalke 04 rimangono comunque ultimi, ma si sono tolti una bella soddisfazione grazie alla vittoria ottenuta contro i G2 Esports. Il summer split sta andando verso la sua naturale conclusione, ma il fondo classifica è più movimentato che mai. 

LEC Summer Season: classifica sesta settimana

LEC: ancora sorprese nella week 6

©leaguepedia

lec

Caricamento...