Worlds 2020: i G2 Esports si prendono al vittoria all'esordio

I G2 Esports vincono la loro prima partita ai Worlds 2020, mentre le altre squadre europee perdono contro degli avversari tosti

© lolesports

G2 Esports partono bene e guadgnano la prima vittoria all'interno dei Worlds 2020, mentre RogueFnatic si ritrovano ad affrontare la prime difficoltà. Per loro arrivano due sconfitte, ma i Rogue rimangono comunque convincenti anche contro un corazzata del calibro dei Damwon GamingRekkles e compagni perdono a causa dei loro errori, gli stessi che avevano mostrato nel corso del summer split di LEC. Vincono ancora i Gen.G che si prendono la testa del gruppo C, mentre JD Gaming ed LGD Gaming conquistano i primi punti in classifica.

Gruppo A

L'esordio vincente dei G2 Esports ci fa ben sperare per l'andamento di questo gruppo A. Infatti era troppo importante conquistare subito un punto contro i Suning, visto che si candidano ad essere il contendente numero uno per il primo posto del raggruppamento. I campioni della LEC sono stati capaci di dominare il caos tipico dei team cinesi, ribaltando una partita che sembrava ormai persa. CapsMikyx hanno tenuto in piedi le speranze del team spagnolo fino alla fine, anche nel momento peggiore, risultando di fatto gli assi nella manica dei G2.

La sorpresa della giornata sono stati, senza dubbio, i Machi Esports, che hanno guadgnato un punto insperato contro il Team Liquid. I campioni del sud-est asiatico hanno messo in piedi un match interessante, ed il jungler della squadra ha dominato in lungo ed in largo, riducendo Broxah ad una mera comparsa. I Liquid avevano tutti i riflettori puntati addosso, ma si sono dimostrati impreparati e poco efficaci contro un team sicuramente alla loro portata.

Gruppo B

Nel gruppo B continua il dominio dei Damwon Gaming, capaci di domare i Rogue imponendo il loro stile di gioco metodico e preciso. Nonostante la sconfitta, Finn e compagni, hanno dimostarto di potersela giocare anche contro i campioni della LCK, visto che gli hanno tenuto testa fino alla fine del match. A questo punto una loro qualificazione non è più così improbabile, anche perchè i JD Gaming faticano a tornare sui loro livelli.

PSG Talon continuano a percorrere il loro trend negativo e, contro i JD Gaming, hanno messo in luce le stesse criticità mostrate contro i Rogue. I JDG trovano un punto importantissimo non solo per la classifica, ma soprattutto per il loro morale. Alla luce di questa vittoria, però, ancora non sembrano essere sul loro classico livello dominante, ed hanno ancora bisogno di tempo per trovare la quadratura del cerchio.

Gruppo C

Gli LGD Gaming conquistano il primo punto importante nel gruppo C, agganciando così proprio i Fnatic sullo score complessivo di 1-1. Il team cinese si è inserito all'interno delle crepe della squadra inglese, sfruttando la loro incapacità di gestire correttamente i fight anche dopo un early-game assolutamente dominante. E' chiaro che Rekkles e compagni abbiano ancora bisogno di tempo per poter giocare correttamente, ed ora devono prepararsi al meglio per lo scontro diretto contro i Gen.G.

TSM continuano a non essere efficaci, nonostante stiano proponendo il meglio del loro arsenale. Nel match giocato contro i Gen.G, i campioni americano hanno draftato tutte le loro condizioni di comfort, ma non sono mai riusciti a prendere le redini della partita. Nonostante i coreani siano stati fermi per 20 minuti, Doublelift e compagni non hanno sfruttato la cosa, incapaci d'imporre un macro-game di livello.

Commenti