Worlds 2020: semifinale amara per i G2 Esports

I G2 Esports perdono per 3-1 in semifinale contro i Damwon Gaming, salutando così il sogno della vittoria all'interno dei Worlds 2020

© lolesports

Worlds 2020 sono ormai ad un passo dalla conclusione e, la prima semifinale, ci ha regalato il nome del primo team finalista della competizione. I Damwon Gaming, campioni della LCK, hanno battuto i G2 Esports con un secco 3-1, cosa che gli permette di riportare la Corea di nuovo in finale dopo anni di oblio. Storia inversa per l'Europa che, dopo due finali di fila, si deve accontentare di una quarta posizione che non soddisfa nessuno. I G2 non sono stati in grado di ripetere le straordinari prestazioni dello scorso anno, e si sono arresi ad un team che era nettamente superiore.

Il ritorno della LCK

Il campionato coreano è stato, da sempre, il punto di riferimento del panorama mondiale di League Of Legends. Dal 2017 in poi, i team della LCK, non hanno mai trovato grandi successi, facendo piombare la lega nell'anonimato più totale, oscurata da LPL ed LEC. Questi Worlds 2020 rappresentano tutte le speranze di una nazione intera e pesano, soltanto, sulle spalle dei fortissimi Damwon Gaming (campioni in carica della LCK). Nuguri e compagni sono ormai ad un passo dalla Coppa degli Evocatori, e la vittoria ottenuta per 3-1 sui G2 è una potente dichiarazione di forza. I Damwon sono stati perfetti in ogni momento del genere, capaci di leggere gli avversari come un libro aperto, limitando ogni tipo di iniziativa proposta. Non sono mai stati in seria difficoltà, se non nel game due dove il pick di Fiora ha scombussolato le carte in favore degli avversari. Onestamente non sembra ci sia nessuno capace di fermarli, la loro vittoria potrebbe essere già scritta.

L'Europa ed i G2 Esports lasciano il torneo

La sconfitta dei G2 è stata un'enorme delusione per tutto il vecchio continente. Dopo la cocente eliminazione dei Fnatic nei quarti, ci si aspettava decisamente di più dai campioni della LEC, che nei quarti avevano tirato fuori delle prestazioni più che soddisfacenti. Purtroppo gli errori messi in mostra nel match contro i Gen.G non sono stati corretti, ed i Damwon sono stati bravi ad infilarsi nelle incertezze del team europeo per sfruttarle a loro vantaggio. Persino Caps non ha brillato come avrebbe dovuto, rimasto troppo spesso vittima delle sue azioni irrispettose ed avide. Non si concretizza il sogno della vittoria per il team spagnolo, che rimarrà spettatore in una contesa tutta asiatica per la conquista della Coppa degli Evocatori.

Commenti