Tutte le novità della CRL West 2020

Guida a tutti i cambiamenti della Clash Royale League West 2020

Tutte le novità della CRL West 2020© Supercell

Si avvicina il periodo dell'estate, e con questa ormai da 3 anni, sta per avere inizio l'anno competitivo di Clash Royale, in particolare della CRL  West. Rispetto alla scorsa edizione quest'anno sarà ricco di cambiamenti, quindi sembrava opportuno fare un recap di tutte i principali cambiamenti per lo Spring Split 2020.

Il formato dei match

Non è cambiato molto rispetto alla scorsa edizione, ma c'è stato un cambiamento importante che è giusto sottolineare: le prime due fasi saranno il set 2vs2 e a seguire 1vs1 entrambe in formato best of 3. Successivamente, se necessario, si andrà al King Of The Hill (KOTH), in cui 3 per squadra si sfideranno in battaglie 1vs1 a partita secca, chi vince elimina l'avversario e si passa al successivo, fino a che una squadra non ha eliminato tutti i contendenti.

I gironi

La più grande novità introdotta quest'ano, sono appunto i gironi, ovvero 2 gruppi formati da 5 squadre ciascuna che si sfideranno per guadagnarsi un posto ai playoff. I migliori 3 di ogni girone si qualificheranno infatti per la fase successiva. I gironi sono stati scelti dai due team meglio cassificati lo scorso anno, ovvero Team Liquid SK Gaming.

Girone A:

  • Team Liquid
  • Team Dignitas
  • Cream Real Betis
  • Chivas Esports
  • Tribe Gaming

Girone B:

  • SK Gaming
  • PaiN Gaming
  • Misfits Gaming
  • Spacestation Gaming
  • Team Queso

La schedule

Questo split a causa del Covid-19 dovrà essere giocato integralmente online e durerà di meno rispetto alle edizioni precedenti. Infatti ci saranno solamente 5 settimane di campionato regolare (a partire da sabato 23 Maggio), e poi dal 27 Giugno si passerà alla fase di playoff, per poi arrivare alla finale, programmata per l'11 Luglio che determinerà il vincitore dello Spring Split 2020.

Commenti