Overwatch League: ecco i risultati della tappa di Philadelphia!

0

Philadelphia vince e convince davanti al pubblico di casa, mentre la OWL si prepara a giocare le tappe cinesi in Corea del Sud, per colpa del Coronavirus!

Overwatch League: ecco i risultati della tappa di Philadelphia!
© Sito ufficiale Blizzard
mercoledì 19 febbraio 2020

Nella seconda giornata ufficiale di Overwatch League che si è tenuta a Philadelphia abbiamo visto in azione 4 partite, con protagonisti (insieme ovviamente ai Fusion padroni di casa) Houston OutlawsFlorida Mayhem e Washington Justice

Nella prima partita i Florida Mayhem sono presto riusciti a vincere contro Houston con un netto 3-0, un risultato impreziosito dal fatto che i Mayhem sono riusciti a concedere agli avversari solamente due punti al termine del terzo round giocato su Eichenwalde, e comunque vinto dal team full coreano guidato da coach KUKI.

Inizia in modo memorabile anche l'anno dei giocatori di Philly, chiamati a difendere i colori del team davanti al pubblico di casa contro i primi avversari del 2020...i Washington Justice.

I Justice, sicuramente desiderosi di far partire il 2020 in modo diverso rispetto all'anno precedente, si presentano effettivamente con una ritrovata carica, provando in tutti i modi ad arrestare l’avanzata dei Fusion e rispondendo colpo su colpo ad ogni tentativo avversario di allungo…i padroni di casa riescono però a capitalizzare meglio, riuscendo a chiudere ogni round (ad eccezione del secondo, vinto proprio dai Justice) con un singolo punto di scarto sui Justice, e chiudendo la serie con un comunque ottimo 3-2 che vale la prima vittoria dell’anno.

Intenzionati più che mai a non andare via da Philadelphia a mani vuote e senza nemmeno un punto, i Washington Justice si sono però resi protagonisti di un’ottima seconda partita, questa volta vinta contro gli Houston Outlaws con un facile 3-0 che consente ad ARKAimgod e soci di tirare un sospiro di sollievo, consapevoli del fatto che il team è carico e preparato almeno quanto lo era durante lo stage 4 dell’anno passato, unico “pezzo” del campionato in cui i Justice si fecero notare chiudendo addirittura al quarto posto.

Nell'ultima sfida in programma i Philadelphia Fusion sono riusciti a chiudere nel miglior modo possibile il quadro del weekend, con una nuova vittoria (combattuta quasi quanto quella contro i Justice) per 3-0 ottenuta contro i Florida Mayhem, costretti cosi a chiudere la loro prima trasferta 2020 con diverse certezza ma ancora qualche pesantissimo dubbio. 

La Overwatch League si prepara ora per le prossime trasferte, con la consapevolezza che verranno regolarmente giocate anche le tappe del campionato che si sarebbero dovute svolgere in Cina. 

A causa del problema "Coronavirus" anche gli esports hanno infatti dovuto prendere le giuste misure per evitare di mettere a rischio contagio giocatori e staff delle varie squadre, e la Overwatch League non è stata da meno in questo senso.

Diversi giorni fa era infatti il Commissioner stesso della OWL ad annunciare l'annullamento delle tappe che si sarebbero dovute giocare in Cina (4 in tutto, come il numero di squadre cinesi iscritte alla Lega), facendo sapere che queste trasferte sarebbero  state "rimandate" a tempo indeterminato. 

Poche ore prima dell'inizio delle sfide della seconda settimana (che sono state ospitate dai Philadelphia Fusion nella loro città) è però giunta un'importante notizia riguardo le trasferte annullate, che come riporta il comunicato ufficiale pubblicato da Blizzard annuncia lo spostamento (e non più l'annullamento) di tutte queste tappe in Corea del Sud, nella città di Seoul

Già a partire dalla quinta settimana e dall'evento che verrà ospitato dai Seoul Dinasty verranno infatti giocate alcune delle partite previste per le trasferte cinesi mentre tutte le altre verranno regolarmente giocate tra la sesta e la settima week all'interno di uno studio della capitale coreana. 

owl

Caricamento...