EUL, quarta giornata: BDS in fuga, inseguono Rogue e Tempra

Quarta vittoria su quattro partite per i francesi dei BDS Esport che si portano a +5 su Tempra e Rogue
EUL, quarta giornata: BDS in fuga, inseguono Rogue e Tempra© Ubisoft

L'European League, il campionato europeo di Rainbow Six: Siege, mette in archivio anche la sua quarta giornata iniziando così a delineare più approfonditamente la classifica parziale.

La giornata svoltasi nella serata di Lunedì 2 luglio è stata caratterizzata da un'alto tasso di equilibrio competitivo (soltanto un pareggio e nessun team che abbia vinto per più di 3 round di scarto).

Ad aprire le danze una delle partite sulla carta più emozionanti dell'intero campionato: Natus Vincere ed Empire, entrambi partiti non benissimo nelle prime tre giornate, si sono date battaglia per dare un colpo di spugna al brutto inizio di stagione
Non sufficiente, però, la prestazione dei membri del team russo (al di fuori di Dmitry "Scyther" Semenov), che si sono ritrovati contro i ben più motivati e preparati NaVi, che sono riusciti ad imporsi per 7-4.

Stesso risultato (7-4) anche tra Virtus.pro e Team Vitality, con i russi che hanno dato una grande prova di forza nei round offensivi aggiudicandone ben quattro su cinque, tutti per eliminazione della squadra avversaria. Ottima, tra le le loro fila, la prestazione di Artyom "wTg" Morozov, che riesce a portarsi a casa 10 ben uccisioni.

Si confermano la squadra da battere i BDS Esport, che vincono (e convincono)  anche contro i giganti dei G2 Esports: grazie ad una superba prestazione di Loïc "BriD" Chongthep (media di 1.25 uccisioni per round), il team francese è riuscito ad imporsi per 7-5 dominando la fase difensiva della partita.

Seconda vittoria del campionato per il team Italiano Tempra Esports contro i Team Secret.
Dopo un primo round vinto senza tropp esitazioni dal Team Secret, i Tempra hanno vinto tutti e cinque i round rimanenti portandosi al cambio sul 5-1.
I Secret ci hanno provato dopo il cambio di ruoli, vincendo tre round consecutivi da difensori, ma l'ottima prestazione di Christophe "Chaoxys" Soares e compagni è stata fondamentale per portare i Tempra all vittoria. Vittoria che, adesso, li mette al secondo mosto della classifica a pari merito con i Rogue.

Proprio i Rogue sono stati protagonisti dell'unico pareggio di giornata contro i Chaos Esports Club, ancora alla ricerca della prima vittoria di questo inizio stagione.
I Chaos sono riusciti a tener testa più che efficentemente ai campioni in carica, ed entrambe le metà di gara si sono terminate in perfetta parità, con tre round vinti da ciascuna squadra.
Una curiosità: solamente un round dei dodici giocati è terminato dopo il piazzamento del disinnescatore, mentre gli altri 11 sono tutti terminati per eliminazione della squadra avversaria.

Prima di mostrarvi un piccolo riassunto della classifica parziale dopo quattro giornate di gioco, eccovi il calendario della prossima giornata dell'European League, in programma lunedì 6 luglio a partire dalle 18:00:

  • Empire vs Chaos EC
  • Team Secret vs Virtus.pro
  • BDS Esport vs Rogue
  • G2 Esports vs Team Vitality
  • Natus Vincere vs Tempra Esports

 

Posizione Team Cronologia Partite (V/P/S) Round Vinti-Persi Punti
1.  BDS Esport 4-0-0 28-8 12p
2.  Rogue 2-1-1 22-18 7p
3.  Tempra Esports 2-1-1 22-20 7p
4.  Virtus.pro 2-0-2 18-23 6p
5.  G2 Esports 1-2-1 24-21 5p
6.  Natus Vincere 1-2-1 20-23 5p
7.  Team Empire 1-1-2 21-21 4p
8.  Team Vitality 1-1-2 18-22 4p
9.  Chaos Esports Club 0-2-2 18-26 2p
10.  Team Secret 0-2-2 17-26 2p

 

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...