I BDS trionfano nella Regular Season dell'European League; Chaos retrocessi

Il Campionato Europeo di Rainbow Six Siege targato FACEIT chiude la sua prima edizione con il trionfo dei BDS e la prima retrocessione della loro storia per i Chaos

I BDS trionfano nella Regular Season dell'European League; Chaos retrocessi© Ubisoft

Si chiude tra (ri)conferme e novità assolute il secondo stage dell'European League, il campionato europeo di Rainbow Six Siege organizzato per la prima volta dalla piattaforma FaceIT.
I verdetti di questa prima stagione partono dalla clamorosa retrocessione in Challenger League dei Chaos Esports, con solo 15 punti conquistati in 18 giornate, che per la prima volta dopo sette stagioni ufficiali nella massima competizione europea di Rainbow Six lasciano i riflettori per ricominciare dalla serie inferiore.

Un'altra clamorosa retrocessione potrebbe essere anche quella dei Rogue, che dopo un primo stage strabiliante si sono resi protagonisti di una seconda parte di campionato da film horror: in 9 partite ufficiali sono arrivate altrettante sconfitte che hanno relegato il team al penultimo posto nella classifica complessiva.
Per mantenere il loro posto nella massima serie Europa, adesso, i Rogue dovranno trionfare nei play-out retrocessione.

Completamente diversa invece la situazione in cima alla classifica: i BDS Esport, dopo aver dominato nella prima parte dell'European League (terminato a pari punti con i Rogue), si sono confermati come la squadra più in forma d'Europa terminando la stagione al primo posto con 41 punti totali.
Dieci punti più sotto, a quota 31, troviamo i G2 Esports, che concludono lo Stage 2 al secondo posto e si qualificano per la fase finale dell'EUL, in programma a Dicembre, insieme a Virtus.pro e Natus Vincere (entrambe con 26 punti)

A un solo punto (25) di distanza troviamo Empire e Tempra Esports. Grazie ad un secondo stage particolarmente proficuo (15 punti conquistati contro i 10 del primo) il team di proprietà italiano riesce a qualificarsi per il Six Major Europeo in partenza il prossimo 6 novembre.

Settimo ed ottavo posto a pari punti (21), invece, per i Vitality ed il Team Secret, che quindi si qualificano in scioltezza e senza troppe difficoltà alla prossima edizione della European League di Rainbow Six Siege.

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti