Tuttosport.com

F1, Bruno Senna in pista con le auto di Fangio
© Lapresse / Actionpress

F1, Bruno Senna in pista con le auto di Fangio

Il nipote di Ayrton in visita al museo dedicato al leggendario pilota argentino: per lui una giornata specialetwitta

venerdì 5 febbraio 2016

BALCARCE - Giornata da ricordare per Bruno Senna, nipote del compianto Ayrton, che ieri è stato in visita al Museo di Juan Manuel Fangio, a Balcarce, in Argentina, città natale del pilota. A Bruno, impegnato nel mondiale di Formula E, è stato quindi concesso uno speciale privilegio, avendo potuto girare in pista con le auto sulle quali Fangio vinse cinque titoli mondiali in Formula 1. «È stato un onore poter fare quest'esperienza - ha spiegato Bruno Senna - sia lui che il mio papà sono sempre stati degli idoli per i bambini e non ha prezzo un giro sulle sue automobili».

PATERNITA' Nel frattempo, sempre dall'Argentina arriva un'altra notizia relativa a Fangio: le autorità hanno ufficialmente riconosciuto un secondo figlio che il pilota non aveva mai dichiarato; il primo, il 77enne Oscar Espinosa, aveva vinto la sua battaglia legale nello scorso dicembre. Il nuovo figlio di Fangio è invece Ruben Vazquez, un portiere d'hotel argentino a cui praticamente tutti gli ospiti facevano notare l'impressionante somiglianza con il pilota. Proprio per questo Vazquez ha richiesto e ottenuto l'esumazione del corpo di Fangio e l'esame fatto sul Dna ha stabilito che tra i due c'è una compatibilità genetica del 99,99%. 

Tutto sulla F1

Tags: sennafangioF1

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti