Tuttosport.com

F1, Alonso: «Nessun rimpianto per la Ferrari»
© EPA

F1, Alonso: «Nessun rimpianto per la Ferrari»

Il pilota spagnolo ribadisce la convinzione della sua scelta: «A Maranello con me lottavano per il titolo, ora sono dietro le Red Bull»twitta

venerdì 16 dicembre 2016

ROMA - Ancora una volta Fernando Alonso ribadisce di non aver nessun rimpianto per aver lasciato la Ferrari a fine 2014. I risultati dei primi due anni in McLaren non sono stati quelli sperati, ma Fernando è convinto che il tempo gli darà ragione. «Ora sono felice, probabilmente questo è il miglior team in cui abbia corso - spiega ad Autosport - Ho passato cinque anni fantastici in Ferrari. Quando c'ero io si lottava per vincere il titolo fino all'ultima gara, ora sono quinti o sesti dietro le Red Bull - prosegue - ho scelto il momento giusto per dire addio, perché io voglio lottare al vertice».

ANNO DI SVOLTA Il 2017, potrebbe essere l'anno di svolta nel nuovo corso di Alonso: «La motivazione è altissima. E poi quest'anno ci saranno le nuove regole che mischieranno un po' le carte, abbiamo delle aspettative più alte. I progressi fatti dalla Honda quest'anno mi danno fiducia - continua - Ho voglia di vincere il primo Gp in Australia, a marzo. Ora le nostre speranze sono più concrete».

Tutto sulla F1

Tags: F1AlonsoMcLarenferrari

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti