Tuttosport.com

F1, Rosberg: «Ad Abu Dhabi Hamilton sembrava una nonnina»
© www.imagephotoagency.it

F1, Rosberg: «Ad Abu Dhabi Hamilton sembrava una nonnina»

Il pilota della Mercedes torna sull'ultimo Gp stagionale, nel quale ha conquistato il titolo nonostante il suo compagno di squadra abbia intenzionalment rallentatotwitta

venerdì 16 dicembre 2016

ROMA - «Ad Abu Dhabi Hamilton ha guidato come una vecchietta. Non sapevo cosa gli passasse per la testa, ma è stata una mossa intelligente. Rallentava nei punti in cui era impossibile sorpassare e accelerava quando provavo a passarlo». Così Nico Rosberg torna sul Gp di Abu Dhabi, dove Lewis Hamilton ha provato, come mossa estrema per vincere il mondiale, a rallentare il suo compagno di squadra.

SORPASSO AL MAX «Un altro momento del Gran Premio che ha fatto disperare Rosberg - aggiunge - è stato quando dai box mi hanno detto che dovevo sorpassare Verstappen (per portarsi al secondo posto, ndr). Non era quello che volevo sentire, perché se c'è un pilota difficile superare è proprio lui - prosegue - è stato uno dei momenti più difficili della mia carriera, carico di adrenalina».

Tutto sulla F1

Tags: F1Rosberghamilton

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti