Tuttosport.com

F1, Allison e Binotto: lotta per il mondiale
© XPBCC

F1, Allison e Binotto: lotta per il mondiale

Per i direttori tecnici della Mercedes e della Ferrari il campionato sarà deciso da un margine strettissimotwitta

giovedì 30 marzo 2017

ROMA - James Allison e Mattia Binotto sono convinti che il mondiale di Formula 1 si deciderà con un margine molto stretto. La Ferrari di Sebastian Vettel e la Mercedes di Lewis Hamilton si sono sfidate prticamente alla pari nella gara di apertura della stagione, domenica scorsa in Australia, con il tedesco che ha vinto la prima battaglia. Le due scuderie sembrano molto allineate e il direttore tecnico delle Frecce d'Argento, James Allison - che ha lasciato la Ferrari la scorsa estate e si è unito alla Mercedes a marzo - ritiene che la situazione resterà tale nel corso della stagione.

MARGINI STRETTISSIMI - «Se non fosse stato già abbastanza chiaro dopo le qualifiche, lo è adesso: questa stagione sarà decisa con un margine strettissimo. La Ferrari aveva una macchina molto veloce e noi non lo eravamo abbastanza. Non facciamoci prendere dal panico, però. La stagione è lunga e abbiamo segnato entrambe punti importanti. Saremo determinati a tornare più forti in Cina», ha detto Allison. Il direttore tecnico della Ferrari, Mattia Binotto, che ha preso il posto di Allison lo scorso luglio, crede che la corsa allo sviluppo della vettura sarà cruciale nei prossimi mesi. «È sulla pista che si raccoglieranno i frutti dei nostri sforzi durante l'inverno. È stato un periodo intenso, durante il quale ognuno ha in Australia mostra come la minima cosa può fare la differenza quindi dobbiamo continuare a spingere il più forte possibile».

Le news sulla Formula 1

Tags: BinottoallisonferrariMERCEDES

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti