Tuttosport.com

Formula Uno, Gp Belgio: segui la gara in diretta
© lapresse

Formula Uno, Gp Belgio: segui la gara in diretta

Il record di Hamilton, il rinnovo di Vettel e Raikkonen: una vigilia eccezionale ma ora si scende in pista a Spa. Tuttosport seguirà l'evento in tempo reale

twitta

domenica 27 agosto 2017

di Ottavio Daviddi

TORINO - Lewis Hamilton conquista la pole numero 68 in carriera, eguagliando il record di Michael Schumacher. E’ un traguardo storico, che premia uno dei più talentuosi piloti di ogni tempo. Schumi ha anche 91 vittorie, l’inglese (per adesso) 57. Ma quel che conta davvero sono i titoli iridati: il tedesco ne ha sette, Hamilton tre (ma può chiudere l’anno a quattro): questo è un limite che può eguagliare. Certo, qualche intenditore di corse ha ricordato (giustamente) che parecchie volte Schumacher sacrificò la pole per una scelta di gomme più adatta alle gare. Ma i numeri sono numeri, vanno presi così. Nemmeno si può dire che Hamilton entri nella storia della Formula 1, perché c’era già. Caso mai rafforza la sua posizione. 

Rivivi il Gran Premio del Belgio: dati e statistiche

Tra l’altro oggi Hamilton correrà la sua gara numero 200: anche questo è un bel livello, Prost ne ha corse 199 e Alesi 201. Al termine delle qualifiche, ha ricevuto l'abbraccio di Ross Brown - oggi importante figura direttiva nel mondo della Formula 1- che gli ha portato i saluti e le congratulazioni di Corinna Schumacher: «La famiglia Schumacher si congratula con te per aver eguagliato il record di Michael». Schumi aveva stabilito il suo primato a Magny-Cours in Francia nel luglio 2006. «Penso e prego per Michael tutto il tempo. Ho avuto il privilegio di correre con lui e l'ho sempre ammirato» ha detto Hamilton rivolgendosi al pubblico. Che Lewis sia una persona sorretta dalla fede, è un dato accertato. Però c’è da sperare (per lui) che non passi davvero tutto il suo tempo pensando a Schumi. A occhio, seguendolo sui social, si direbbe che abbia anche altri interessi. A proposito di social: Hamilton ha poi postato un sentito omaggio al sette volte campione del mondo. «Michael, sono onorato di aver corso accanto a te. Aver eguagliato il numero di pole che hai firmato nella tua carriera è un sogno che diventa realtà. Prego per te e per la tua famiglia sempre». Il messaggio è poi accompagnato dagli hashtag #KeepFightingMichael e #Inspiration. Oggi può vincere il GP, perché la sua Mercedes sembra avere un piccolo vantaggio sulla Ferrari..

Dove vedere il Gran Premio in tv - Oggi sul circuito di Spa si disputa il GP del Belgio, dodicesima prova del Mondiale di Formula1. La gara si sviluppa per 44 giri (ciascuno di 7.004 metri), per un totale di 308,052 km. Il via è alle 14. Appuntamento sul canale Sky Sport F1 HD che trasmetterà la gara in diretta. La Rai proporrà una differita alle 18,15 su RaiDue. Notizie e aggiornamenti anche sul sito www.tuttosport.com

 

Tags: Formula UnoF1SpaGran Premio Belgio

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti