Tuttosport.com

F1 McLaren, Tim Goss: «Non vogliamo una stagione di alti e bassi»
© LaPresse

F1 McLaren, Tim Goss: «Non vogliamo una stagione di alti e bassi»

Il direttore tecnico spiega le mosse della scuderia twitta

domenica 4 febbraio 2018

TORINO - Avere una stagione il più possibile costante nelle prestazioni, senza alti e bassi. E’ questo l’obiettivo della McLaren che sta lavorando per garantire un’auto più performante ai piloti Alonso e Vandoorne. Il direttore tecnico della McLaren, Tim Goss, ha fatto il punto della situazione dopo il passaggio al power unit Renault: «Stiamo lavorando per dare ai piloti un’auto che funzioni bene in un ampio range di situazioni, non qualcosa di molto performante e basta», ha detto ad Autosport.com. Goss spiega anche come si sono mossi i tecnici della McLaren: «Solo quando abbiamo ottenuto un’aerodinamica che ci ha soddisfatto, abbiamo iniziato a lavorare sulle performance». «Ci siamo, quindi, concentrati su dare ai piloti qualcosa di cui possono fidarsi».

ACQUA PASSATA - Riguardo al 2017 Goss ha spiegato qual è stato l’approccio della scuderia. «Abbiamo cercato sempre di ottenere il miglior tempo sul giro. Abbiamo migliorato la vettura in maniera abbastanza consistente intorno al GP d'Ungheria, fatto una bella gara in Ungheria e poi siamo arrivati ??in Belgio e siamo semplicemente calati. Siamo andati indietro non a causa del nostro tempo sul giro ma perché non avevamo nessuna possibilità di difenderci sui rettilinei. Quel periodo è stato molto frustrante».

Tutto sulla Formula 1

F1 Mercedes, Wolff: «Quest'anno vincere sarà ancora più dura»

Tags: McLarenFormula 1. Tim Goss

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti