Tuttosport.com

F1 Bahrain, Hamilton: «Abbiamo limitato i danni»
© Getty Images

F1 Bahrain, Hamilton: «Abbiamo limitato i danni»

Viste le premesse, l'inglese considera il podio un ottimo risultato in ottica Campionatotwitta

lunedì 9 aprile 2018

SAKHIR – Per Lewis Hamilton il GP del Bahrain partiva sicuramente in salita, visto che ha dovuto scontare una penalità di cinque posizioni in griglia dopo il quarto tempo nelle qualifiche. Il terzo posto, dopo essere scattato dalla nona casella è da considerare un ottimo risultato come conferma lo stesso Campione del Mondo in conferenza stampa: «Sono davvero felice perché sono partito nono, quindi il terzo posto non è affatto male, diciamo una buona limitazione dei danni».

AVVERSARI Hamilton riconosce il valore di Vettel e Bottas che lo hanno preceduto sul podio: «Sono contento, e innanzitutto congratulazioni a Sebastian e Valtteri, che hanno fatto un lavoro eccezionale. Ci sono stati alcuni momenti di frustrazione durante la gara: dal muretto non riuscivano a sentirmi. Dovevo prendere Sebastian, che era 25 secondi davanti, ma non sapevo quanto e quando spingere; è stato frustrante ma grazie a tutti quelli che sono venuti qui a sostenermi». Riguardo Max Verstappen con cui ha avuto un contatto di gara Hamilton a caldo lo ha definito eufemisticamente una “testa calda”.

ORDINE D'ARRIVO

CLASSIFICHE

 

Tags: hamiltonvettelBottasverstappen

Tutte le notizie di Formula 1

Approfondimenti

Commenti