Tuttosport.com

Fernando Alonso dice addio al mondiale di Endurance
© AFPS
0

Fernando Alonso dice addio al mondiale di Endurance

Lo ha annunciato la Toyota, con cui però il campione spagnolo continuerà a fare altre esperienze: si pensa già alla Dakar

giovedì 2 maggio 2019

ROMA - Fernando Alonso dirà addio alle competizioni endurance dopo la 24 Ore di Le Mans (15-16 giugno), da lui vinta l'anno scorso. Lo ha annunciato la Toyota. Il team giapponese ha spiegato che il 37enne pilota spagnolo, campione del mondo di Formula 1 con la Renault nel 2005 e nel 2006, si è prefissato nuovi obiettivi sportivi «all'interno della famiglia Toyota». Si pensa che il Rally Dakar 2020 in Arabia Saudita sia al primo posto nell'agenda dell'ex ferrarista, dopo che Alonso ha testato la Toyota Hilux in Sud Africa a fianco del campione della Dakar 2009, Giniel de Villiers.

ALTRE SFIDE «Mi è piaciuto far parte della Toyota Gazoo Racing, ma questo capitolo sta per finire», ha dichiarato Alonso. «Vincere la Le Mans 24 Ore è stato uno dei punti salienti della mia carriera e mi permetterà di continuare la sfida per la Triple Crown», ha aggiunto. Alonso sarà impegnato con la Wec nella 500 Miglia di Indianapolis, negli Stati Uniti, con la McLaren, team per il quale ha anche effettuato dei test F1 quest'anno. «Ricorderò per sempre la vittoria dell'anno scorso. Ora è il momento per affrontare nuove sfide e ci sono molte opportunità interessanti». Il suo posto alla Toyota, in endurance, sarà preso dal neozelandese Brendon Hartley che nella scorsa stagione ha gareggiato in F1 con la Toro Rosso.

Visualizza questo post su Instagram

Let’s go for more . New challenge. ?? #toyotagazooracing

Un post condiviso da Fernando Alonso (@fernandoalo_oficial) in data:

F1 Alonso Toyota

Commenti

La Prima Pagina