Tuttosport.com

Mick Schumacher: botto a Monaco, ma nessun infortunio
© Getty Images
0

Mick Schumacher: botto a Monaco, ma nessun infortunio

Durante la gara di Formula 2 il pilota del team Prema ha tamponato la colombiana Calderon alla Rascasse: nessun danno per lui, ma i giudici gli hanno dato un drive thru

venerdì 24 maggio 2019

MONTECARLO - Solo paura, ma per fortuna nessuna conseguenza per Mick Schumacher dopo l'incidente avuto durante la gara di F2 sul circuito di Montecarlo. Alla curva Rascasse il pilota del Team Prema ha tamponato la Bwt Arden di Tatiana Calderon, mandandola in testacoda. La vettura della pilotessa sudamericana ha sbarrato la strada costringendo la direzione gara a sospendere la corsa per oltre venticinque minuti e successivamente Schumi jr è stato penalizzato con un drive thru. È stata esposta la bandiera rossa, con una lunga sospensione della gara.

La vittoria va a De Vries

La Feature Race che ha aperto il Gran Premio di Monaco, quarto appuntamento stagionale della F2, è stata poi vinta l'olandse Nyck de Vries si è rivelato imbattibile e ha colto la seconda vittoria stagionale dopo essere scattato dalla pole position. Alle sue spalle il portacolori di Aci Sport Luca Ghiotto, che è stato costantemente in scia del rivale, ma non è mai riuscito a mettere in discussione il suo primato. I punti conquistati consentono però al driver veneto di avvicinarsi sensibilmente a Nicholas Latifi al vertice della graduatoria di campionato. Il 23enne pilota dell'Ontario ha subìto una penalizzazione per aver spinto fuori pista Sean Gelael del Team Prema e ha chiuso fuori dalla zona punti.

F1 f2 monaco Schumacher

Commenti

La Prima Pagina