Tuttosport.com

Canada, Wolff su penalità Vettel: "Situazione difficile, discussione come nel calcio"
© AG ALDO LIVERANI SAS-ONLY ITALY
0

Canada, Wolff su penalità Vettel: "Situazione difficile, discussione come nel calcio"

Il direttore esecutivo della Mercedes ritiene che nell'episodio che ha deciso la gara la ragione al 100% non c'è

lunedì 10 giugno 2019

MONTREAL - "In queste situazioni è difficile. C'è una regola e questa regola dice che si deve lasciare spazio a una macchina. Non c'è uno che ha ragione al 100% e uno allo zero. Dal punto di vista della Mercedes la vediamo 60-40%. Abbiamo discusso molto, è un po' come il calcio". Questo il pensiero del direttore esecutivo della Mercedes, Toto Wolff, sulla penalità inflitta a Sebastian Vettel per aver ostacolato Lewis Hamilton. Cinque secondi che hanno consentito al pilota britannico di battere il ferrarista.

"Capisco Vettel, lui ha vinto la gara in pista"

"Capisco la frustrazione di Sebastian, lui ha vinto la gara sulla pista - ha proseguito Wolff- così è la vita, ci sono decisioni contro di te e a favore tuo. Vogliamo vedere una lotta dura, ma c'è una regola: è molto difficile interpretarla in un senso che piace a tutti e oggi abbiamo una situazione che piace alla Mercedes e non piace alla Ferrari, gli steward comunque sono professionali e con molta esperienza", ha concluso Wolff.

hamilton vettel ferrari MERCEDES wolff

Commenti

La Prima Pagina