Tuttosport.com

Isola (Pirelli):
© LAPRESSE
0

Isola (Pirelli): "I piloti potrebbero scegliere le soft"

Il responsabile F1 Car Racing di Pirelli analizza il circuito del Gp di Francia

sabato 22 giugno 2019

LE CASTELLET - Mario Isola, responsabile F1 Car Racing di Pirelli, fa il punto in vista delle qualifiche del Gp di Francia, ottavo appuntamento stagionale della F1. "L'evoluzione della pista è stata notevole: di mattina era molto scivolosa e di conseguenza si è verificato del graining. Con temperature più alte e pista più gommata, questo fenomeno si è progressivamente ridotto nel pomeriggio, tant'è che il miglior tempo in Fp2 è oltre un secondo e mezzo più veloce della stessa sessione nel 2018. Per le qualifiche ci aspettiamo un ulteriore abbassamento dei tempi sul giro, come abbiamo sempre visto finora in questa stagione", ha detto. 

Verso le qualifiche

"Dalle prime prove libere possiamo sottolineare che Lewis Hamilton ha ottenuto il secondo miglior tempo di giornata su C3 medium, a differenza di tutti gli altri piloti su pneumatici soft, come avviene di solito al venerdì. Ciò significa che sarà molto probabile vedere i piloti provare a superare il Q2 su questa mescola e utilizzarla in partenza", ha concluso.

Isola Pirelli

Commenti

La Prima Pagina