Tuttosport.com

Silverstone: Red Bull, omaggio in pista a James Bond
© Getty Images
0

Silverstone: Red Bull, omaggio in pista a James Bond

La scuderia anglo-austriaca, sponsorizzata dall'Aston Martin, celebrerà così l'agente segreto più famoso del mondo nel Gp di Gran Bretagna

giovedì 11 luglio 2019

SILVERSTONE - Il Gran Premio di Gran Bretagna sarà una gara particolare per la scuderia Aston Martin Red Bull Racing: come si evince facilmente dal nome del team, il legame con il Regno Unito è fortissimo e l'associazione con l'agente segreto più famoso del mondo è quasi immediata, considerando anche che quello che si correrà domenica sarà il Gp numero 1007 della F1. James Bond, infatti, guidava proprio un'Aston Martin e dunque la Red Bull ha deciso di omaggiarlo scendendo in pista con una livrea ispirata alla saga cinematografica dell'agente segreto più famoso del mondo. Entrambe le monoposto saranno "marchiate" con l'inconfondibile logo di 007 sulla carrozzeria e sulle ali posteriori. Le grafiche speciali dedicate a Bond appariranno anche nei box della Red Bull.

Occasione unica

"L'occasione era troppo ghiotta per non sfruttarla, vista la nostra partnership con Aston Martin - ha commentato il team principal della Red Bull Christian Horner - un modo ancor più speciale per celebrare questo circuito dove si è corsa la prima gara di F1 e dove domenica si correrà quella numero 1007".

F1 Red Bull Silverstone

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina