Tuttosport.com

Hamilton:
© Getty Images
0

Hamilton: "Dopo la morte di Hubert ho avuto tanti pensieri"

Il fuoriclasse britannico rivela tutta l'inquietudine vissuta dopo il tragico incidente a Spa

domenica 24 novembre 2019

ROMA - Lewis Hamilton è tornato a parlare del tragico incidente di Spa nella gara di F2 in cui il pilota francese Hubert ha perso la vita, proprio mentre il sei volte campione in Formula 1 si trovava nelle vicinanze per un'intervista in tv, e non ha nascosto tutta l'inquietudine provata in quei giorni: “È stata dura, stavo facendo un’intervista e l’ho visto con la coda dell’occhio. Sapevo che era brutto. Molte cose mi sono balenate in mente. Mi sono ricordato di quando avevo visto Ayrton guardare Ratzenberger schiantarsi. C’era una sorta di deja vu in quell’esperienza. La sera mi sono venuti in mente molti pensieri".

Hamilton: "Dopo la morte di Hubert ho avuto tanti pensieri"

Il triste ricordo di Lewis

Il pilota della Mercedes ha raccontato in una bella intervista alla BBC cosa ha provato nel 2019 e cosa aveva provato quando da bambino, muovendo i primi passi nel mondo delle corse, aveva vinto una gara in cui era morto un piccolo rivale in un altro terribile incidente: “Ricordo abbastanza vividamente che quando ero giovane vinsi questa gara a Kimbolton e Daniel Spence morì. Quello è stato un momento tragico per me da bambino, la prima volta che ho visto qualcuno morire”.

F1 hamilton hubert

Caricamento...

La Prima Pagina